€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Donne che amano troppo

Donne che amano troppo

di Robin Norwood

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Perché amare diviene "amare troppo", e quando questo accade? Perché le donne a volte pur riconoscendo il loro partner come inadeguato o non disponibile non riescono a liberarsene? Mentre sperano o desiderano che lui cambi, di fatto si coinvolgono sempre più profondamente in un meccanismo di assuefazione. "Donne che amano troppo" offre una casistica nella quale sono lucidamente individuate le ragioni per cui molte donne si innamorano dell'uomo sbagliato e spendono inutilmente le loro energie per cambiarlo. Con simpatia e competenza professionale Robin Norwood indica un possibile itinerario verso la consapevolezza di se stessi e verso l'equilibrio dei sentimenti.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Robin Norwood:


Voto medio del prodotto:  4.0 (3.9 di 5 su 14 recensioni)

4.0Bel libro sui comportamenti indotti da problemi, 20-05-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo libro molti anni fa, dopo una relazione con una donna bella, intelligente ed indipendente ma con molti problemi caratteriali.
Non ne ricordo perfettamente tutto il contenuto, ma quello che ricordo è l'analisi di profili femminili che, cresciute in famiglie per lo più intaccate dall'alcolismo, si legavano a uomini (o non riuscivano a legarsi) usando con essi lo stesso schema comportamentale che avevano appreso dal genitore con problemi. Forse in Italia non è molto attuale, ma in paesi ad alto tasso di alcolismo questo libro potrebbe essere di aiuto, non tanto alle donne, ma soprattutto agli uomini che avrebbero una chiave di lettura in più per comprenderle.
Il titolo mi è sembrato una trovata di marketing, perché non ricordo ci sia attinenza tra il contenuto con la "quantità" di amore. Almeno così ricordo.
In sintesi, un libro che descrive il comportamento di donne abusate in qualche modo in età infantile e di come questo passato influisca sulla qualità ed equilibrio delle loro relazioni affettive adulte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0L'amore non si misura!, 11-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
A mio parere ci sono donne e donne... Non tutte riescono ad amare, e inoltre penso che non si piò amare troppo o poco, non ci sono unità di misure: l'amore non si misura! A parte questo piccolo dettaglio trovo alcuni pensieri molto significativi, ed è stato interessante leggere questo libro... Ne è valsa la pena.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Per donne ma anche per uomini, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un gran bel libro, pieno di consigli, di esempi e di spunti di riflessione. Un libro ancora attualissimo dopo oltre vent'anni, che affronta il mal d'amore che spesso confondiamo con l'amore, convinti che se è vero amore debba fare male, farci soffrire, farci sentire miserabili. Grazie a "lui" sono riuscita a comprendere alcuni aspetti del mio carattere e la loro origine. Se penso al contenuto del libro, ai tanti esempi riportati, alla società in cui viviamo, alla poca tolleranza dell'altro, agli atti di bullismo di cui sentiamo parlare ogni giorno, e alle tante donne vittime di violenze, mi viene spontaneo dire e pensare che tutti possono essere aiutati e che potremmo davvero vivere in uno mondo migliore, fatto di maggiore tolleranza, disponibilità verso il prossimo, capacità di ascolto, senso civico ma ancora si potrebbe aiutare e perché no anche risolvere i tanti problemi che ci sono in tante coppie. Tutti abbiamo, almeno una volta, amato "troppo", ossia non abbiamo amato affatto, perché prigionieri del rimpianto, della paura, del senso di vuoto che solo un rapporto equilibrato con se stessi può colmare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Donne che amano troppo, 05-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro rappresentò la mia prima sfida con la psicologia femminile. A distanza di tempo (e di letture) rivela i suoi difetti, ma ha il pregio innegabile della semplicità e della chiarezza. Resta da capire perchè il meccanismo psicologico identificato dall'autrice coinvolga esclusivamente le donne. E questo irrisolto è per me il punto più interessante dell'intera ricerca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Donne che amano troppo, 16-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo lessi un secolo fa ai tempi dell'università. Ero molto giovane quando l'ho letto la prima volta, e per me ha rappresentato l'iniziazione allo sconosciuto mondo della psicologia. A distanza di tempo (e di letture) rivela i suoi difetti, ma ha il pregio innegabile della semplicità e della chiarezza. Resta da capire perchè il meccanismo psicologico identificato dall'autrice coinvolga esclusivamente le donne. E questo irrisolto è per me il punto più interessante dell'intera ricerca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Salvavita, 28-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Io credo che un libro come questo sia in grado di salvare la vita alle persone che hanno sbagliato tutto e permesso agli altri di rovinarle. Se tanto tanto una ha il coraggio di ammettere le sue debolezze, con le indicazioni che dà Robin Norwood è in grado di trasformare la sua vita da un inferno ad un percorso appassionante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Dentro il cuore femminile, 18-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro interessante e profondo, nonostante sia un'analisi clinica di una psicologa. Si legge velocemente, scorrevole ed interessante e ci fa rendere conto che la dipendenza amorosa è una malattia da curare anche se difficile da ammettere, come le altre dipendenze (droga, alcool,...) non bisogna sottovalutare questi problemi, bisogna capirli, accettarli e affrontarli. La prima cosa da fare per amare il prossimo è amare se stessi, uscendo dagli stessi schemi mentali che portano agli stessi errori e le stesse sofferenze. Molte donne si chiedono: "Perché tutte a me? Perché non riesco a trovare la persona giusta? Perché non riesco ad essere amata nonostante dia tutta me stessa per l'altro? Perché trovo tutti gli uomini sbagliati?" E non ci rendiamo conto che a sbagliare siamo noi... Siamo noi a scegliere l'uomo sbagliato, non è il destino o il caso. Siamo noi stesse artefici del nostro futuro. Chiunque si sia fatta queste domande almeno una volta, consiglio di leggere questo libro. E potremo capire che l'amore non dobbiamo cercarlo negli altri, ma in noi stesse e solo allora potremo riceverne dalla persona che sarà degna di noi e ci amerà come meritiamo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un po' eccessivo, 07-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Le donne che amano troppo esistono, e forse continueranno a esistere a lungo. Però il libro mi sembra un po' eccessivo, sembra estendere a tutto il genere femminile comportamenti eccessivi e patologici, o caratteristici di particolari momenti della vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Per i momenti complicati.. , 13-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
di ogni donna nella vita di ogni donna.
Un valido aiuto dove ritrovare errori comuni fatti dal gentil sesso.
Da leggere se si è imprigionate in amori "malati".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0amare troppo: i rischi, 30-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Spesso amare troppo significa non amare affatto. spesso amare troppo rischia di farci cadere nel patologico. Ecoo le donne che amano troppo. Libro femminile ma che consiglio vivamente anche al sesso maschile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Gente che ama troppo, 29-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro sicuramente di valore, che ha fatto da apripista alla discussione sulle dipendenze affettive. Come dice la Norwood stessa, anche gli uomini possono "amare troppo", per cui forse andrebbe esteso anche all'altro sesso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0mal d'amore, 17-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il disagio dell'eccesso d'amore raccontato con diplomazia dalla migliore psicoterapeuta americana. Questo libro mi è piaciuto molto perchè racconta il dramma delle donne inghiottite dai loro sentimenti!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Donne che amano troppo (14)