€ 73.95€ 87.00
    Risparmi: € 13.05 (15%)
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Dolori di origine vertebrale. Comprendere, diagnosticare e trattare

Dolori di origine vertebrale. Comprendere, diagnosticare e trattare

di Robert Maigne

2.0

Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
  • Editore: Elsevier
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • EAN: 9788821431111
  • ISBN: 8821431118
  • Pagine: 480
  • Formato: brossura
Indipendentemente dalla loro posizione o dal loro carattere, i dolori comuni, nei quali il rachide gioca un ruolo “provocatore” o facilitante, sono ben più frequenti, numerosi e vari di quanto non si pensi generalmente.Il merito di Robert Maigne è quello di aver trasformato la metodica delle manipolazioni vertebrali da empirica in disciplina medico-scientifica basata su rigorosa osservazione clinica e su studi anatomo-patologici. Rispetto alle altre scuole di manipolazione quella di Maigne ricerca il dolore provocato a livello vertebrale o a livello periferico e parte da quello per impostare il trattamento.Questo libro è, quindi, indispensabile per tutti coloro che, confrontandosi quotidianamente con questi problemi, vogliono comprenderli, diagnosticarli e trattarli efficacemente.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Dolori di origine vertebrale. Comprendere, diagnosticare e trattare acquistano anche Il dolore cervicale. Guida alla valutazione e al trattamento di Marco Testa € 18.24
Dolori di origine vertebrale. Comprendere, diagnosticare e trattare
aggiungi
Il dolore cervicale. Guida alla valutazione e al trattamento
aggiungi
€ 92.19


Voto medio del prodotto:  2.0 (2 di 5 su 1 recensione)

2.0completo, anche troppo, 25-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
il dottor maigne attinge a piene mani agli studi precedenti di chiropratica e terapia manuale, senza citare le fonti ma raccogliendo in un bel volume tutte le tecniche manuali non invasive e le connesse controindicazioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO