€ 9.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Dolce come il cioccolato

Dolce come il cioccolato

di Laura Esquivel

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Elefanti bestseller
  • Traduttore: Benso S.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2008
  • EAN: 9788811681083
  • ISBN: 8811681081
  • Pagine: 179
  • Formato: brossura
Fin dal loro primo incontro, poco più che adolescenti, Pedro e Tita vengono travolti da un sentimento più grande di loro. Purtroppo, a causa di un'assurda tradizione familiare, per Tita il matrimonio è impossibile: ma per umana volontà e con la complicità del destino, lei e Pedro si ritroveranno a vivere sotto lo stesso tetto come cognati, costretti alla castità e tuttavia legati da una sensualità incandescente. Una storia d'amore in cui il cibo diventa metafora e strumento espressivo, rito e invenzione, promessa e godimento, veicolo di un'inedita comunione erotica.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Laura Esquivel:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 9 recensioni)

4.0Un intreccio goloso, 14-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo che si legge d'un fiato in grado di risvegliare letteralmente tutti i sensi del lettore, dove la storia d'amore dei due protagonisti ruota attorno all'incessante preparazione di piatti elaborati e prelibati. Un legame, cibo-amore, sicuramente già esplorato dalla letteratura, ma che in questo romanzo raggiunge un equilibrio perfetto, dando vita ad un intreccio davvero appasionante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da gustare, 06-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bella trama, bei personaggi, un amore coinvolgente, tante ricette da provare. E' il perfetto connubio tra cibo e passione, dove l'uno risveglia l'altro. Testimonianza di come la cura e la passione per preparare un pasto sia una dimostrazione d'amore. Tita viene chiamata a preparare il pranzo di nozze della sorella che sposera' Pedro: l'uomo di cui Tita e' da sempre innamorata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Eccellente, 27-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho amato moltissimo questo libro.
Dal titolo credevo di trovarmi di fronte ad una specie di Harmony, invece mi sono dovuta ricredere fin da subito!
E 'un libro sognante e gustoso, un tripudio di emozioni. Essendo una cultrice del buon cibo, non ho potuto esimermi dal leggere questo libro e... Beh, mi sento di consigliarlo a tutti! Risveglia i sensi, associando tempi e luoghi a sapori noti a tutti. Si legge tutto d'un fiato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Dolce come il cioccolato, 26-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Altro libro letto per puro caso. Non lo avrei mai comprato da me ma non è male. Carina l'idea di fare di questo romanzo anche un libro di ricette. La storia d'amore viene mescolata alla descrizione della preparazione degli alimenti ed è piacevole. Un po' troppo melenso, ma alla fine non l'ho trovato malvagio. Una lettura leggera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Tita e Pedro, 30-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
La cucina, le ricette, la famiglia, le tradizioni, la passione, le costrizioni, il dovere. Ma alla fine l'appagamento, come una bella tavoletta di cioccolato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Dolce come il cioccolato, 23-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
"La cipolla deve essere tritata fine fine. Suggerisco di mettersene un pezzetto in testa per evitare la fastidiosa lacrimazione che si produce quando la si taglia. " Un libro passionale che ho scoperto grazie alla mia professoressa di spagnolo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Libro dolce, 02-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro affascinante,con una bella ambientazione e una trama che si assapora lentamente ma con gusto.
Una storia decisamente originale e sensazionale nel suo genere,che appassiona senza appesantire e conquista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Un libro originale , 02-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bello quanto originale e strano questo libro dove il filo conduttore è la cucina e la sua arte. Il cibo regola la vita dei personaggi. Molto stravagante nella narrazione e nell’utilizzo di ricette. Peccato però per uno stile non sempre convincente e per una ricerca troppo insistita della semplicità di espressione ma forse è colpa anche della traduzione perché mi sembrava di leggere a volte frasi stonate. Resta comunque una lettura abbastanza piacevole, ma anche profonda e a tratti intrigante, insomma piacevoli ore di lettura tra sogni e realtà, tra vero e falso, tra sofferenza ed amore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0ti amo più di prima..., 25-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una passione e un sentimento che supera ogni barriera ed ostacolo pur rimanendo un puro ed onesto. Una storia umanamente difficile che appassiona e allo stesso tempo avvilisce. Scritto in maniera ineccepibile, gradevole e scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO