La Divina Commedia. Inferno

La Divina Commedia. Inferno

5.0

di Dante Alighieri


  • Prezzo: € 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Iniziato con ogni probabilità nel 1306-07, l'Inferno è la prima delle tre cantiche che compongono la Commedia dantesca. In questi trentaquattro canti il poeta racconta l'inizio del suo viaggio ultraterreno, a partire dallo smarrimento nella "selva oscura", dove incontra il poeta latino Virgilio che sarà sua guida, giù giù per i diversi gironi, fino all'orrenda visione di Lucifero e quindi alla faticosa risalita "a riveder le stelle". Un itinerario nell'animo umano lungo il quale Dante incontra decine di indimenticabili personaggi, alle cui tristi vicende egli sa guardare con fermo giudizio ma anche con una suprema pietas che è forse il maggior segno del suo profondo atteggiamento di estrema modernità.

Prodotti correlati:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (4.8 di 5 su 6 recensioni)

4.0Umanità guasta, 17-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Comincia l'opera di chi volle, in stile comico e lingua volgare, non solo avvicinare ai molti la cultura, nel rischio di semplificarla, ma educare i lettori perché nella vita cambiassero atteggiamenti e intenzioni. Ovviamente il criterio è quello medievale cattolico, però attento e rispettoso delle sapienze antiche, con dolore condannate all'assenza eterna di quel Dio cui pure secondo lui anelavano. Infatti viene presa a modello per la giurisdizione infernale, oltre alla dottrina teologica, l'etica formulata da Aristotele, mentre la degna guida attraverso le brutture dell'animo umano è Virgilio poeta, cantore precristiano di un eroe patrio, Enea, vigoroso adempiendo il fato e sempre pietoso, come Dante pretendeva diventassero i fiorentini, gli italiani e gli europei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Didatticamente utile, 22-02-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse l'edizione migliore in commercio della Divina Commedia: la curano, infatti, tre grandi studiosi di Dante. Le note sono curate e ben comprensibili; spesso, per i passaggi più ostici, viene proposta una parafrasi puntuale del testo. Metafore ed allegorie sono spiegate con eleganza e chiarezza e rimandano a studi importanti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Inferno, 07-02-2012, ritenuta utile da 8 utenti su 118
di - leggi tutte le sue recensioni
Credo che il capolavoro di Dante non abbia bisogno di grandi presentazioni per incoraggiarne la lettura. Questa è la prima delle tre cantiche che compongono la commedia dantesca, ed è sempre stata la mia preferita. La discesa del genio italiano all'inferno in compagnia del grande poeta Virgilio, si completa dopo giorni infernali fino a vedere Lucifero, per poi faticosamente risalire e riveder le stelle. Magnifica!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Guai a costruirsi l'inferno in testa, 24-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dante accompagnato da Virgilio attraversa le oscure forze del male.
Ma prima di entrare dalla porta si ferma a osservare i peggiori di tutti coloro che non meritano di stare neppure all'Inferno e cioè gli Ignavi, che non esercitano né il bene né il male perché votati all'indifferenza.
Iracondi, lussuriosi, accidiosi, violenti ecc... Dante e Virgilio oltrepassano il peccato estremo fino all'incontro con Lucifero il centro del male.
Un viaggio nell'animo umano come mai nessuno è stato in grado di fare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0indimenticabile, 09-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
tanto mistero, tanto coinvolgimento in un libro che ha segnato tante epoche. Si tratta del cammino di Dante lungo i peccati dei dannati dell'inferno. Libro assolutamente originale e sorprendente per chi si approccerà per la prima volta, è considerato il capolavoro della letteratura italiana
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0un libro assolutamente unico, 08-10-2010, ritenuta utile da 6 utenti su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
A partire dalla selva oscura, Dante prima di salir "per riveder le stelle" percorrerà un lungo viaggio all'insegna dei vizi e dei peccatti commessi in vita dai dannati dell'inferno. Linguaggio originale, coinciso e di forte impatto, questo libro è davvero una punta di diamante delle letteratura italiana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO