Il disegno del piviere

Il disegno del piviere

3.5

di Yasunari Kawabata


  • Prezzo: € 8.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Il giovane Kikuji ha da poco sposato Yukiko dopo aver rotto con il suo passato peccaminoso. Il sacrificio di Fumiko, la donna che per amor suo ha deciso di sparire dalla sua vita, lo spinge a ricercare l'amore ideale, puro e inconsumabile. Kikuji non vuole fare l'amore con la sua sposa proprio perché la ama e, paradossalmente, nel matrimonio ritrova la propria castità, anche se con non pochi tormenti. Fumiko continua ad amarlo, lontano e irraggiungibile, come appare dalle sue lettere che costituiscono il nucleo centrale di questo poema in prosa di acuta e raffinata sensibilità.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Yasunari Kawabata:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

3.0Il disegno del piviere, 18-08-2011, ritenuta utile da 48 utenti su 52
di - leggi tutte le sue recensioni
Seguito di Mille Gru, il libro conduce protagonisti e lettori fuori dalla città, con aperture su paesaggi incontaminati. Ciò fa da contrappeso alla difficile situazione della coppia (Kikuji e Yukiko) che si è sposata grazie ai servigi di una sensale, ma che non può ancora essere pienamente felice. La conquista di questa felicità matrimoniale sarà vissuta passo passo anche dal lettore, al quale sicuramente spiacerà congedarsi dai personaggi. Ma Kawabata è il poeta del non-concluso, del mai finito.
Come dire: tutto da imparare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il disegno del piviere, 26-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
I suoi libri sono così: brevi, piccoli soffi di vita in un Giappone desolato. Questi sono romanzi su quel tipo di amore che si può osservare come un'opera fragile, come un fiore nel sole del tramonto. Qui tutto è pervaso di bellezza, e il dolore è l'assenza, o la perdita di quell'armonia che essa reca con sé.
Troverete cerimonie del tè, e riflessioni talmente squisite sulle forme degli oggetti, sulla disposizione degli spazi, che vi sembrerà di posare le labbra su un oribe.
Questo libro è un luogo in cui è possibile ritrovare il tempo per fermarsi ad osservare le foglie cadute e la disposizione di un fiore in un vaso. Un luogo in cui ritrovare la lezione secondo cui l'estetica è anche portatrice di un valore profondamente morale. E vi immergerete nella bellezza di Fumiko e Yukiko descritte con quei brevi tratti di scrittura tanto simili ad un'opera di calligrafia.
Questo è Kawabata. E lo adorerete!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0il silenzio racconta, 16-03-2009, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
nei romanzi di Kawabata una caratteristica prevale sulle altre: il silenzio, il non detto. I novelli sposi avrebbero tanto da raccontarsi ma il desiderio di farlo è soffocato dall'esitazione di lui e dall'incertezza di lei. Il lettore è trascinato nel silenzio intimo della coppia e nella sua gestualità. Leggere questo romanzo mi ha ricordato la coppia di sposi, più recente, in Chesil Beach di Mc Ewan, diversa ma ugualmente casta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO