Il diritto penale dell'informatica

Il diritto penale dell'informatica

di Claudia Pecorella


  • Prezzo: € 33.05
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Uno dei primi problemi che la comparsa della criminalità informatica ha posto alla dottrina penalistica è stato quello della definizione da dare al nuovo fenomeno: l'indagine sulla rilevanza penale delle diverse forme d'abuso degli elaboratori elettronici non poteva prescindere da un chiarimento sulla portata e sui limiti di quella nozione. Ardua è risultata l'individuazione di quelle peculiarità degli abusi dell'informatica che, oltre a giustificare la creazione di una nuova categoria concettuale, avrebbero consentito all'interprete di ascrivere o meno a quella categoria ogni tipo di abuso che si presentasse ai suoi occhi.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro