Diritto penale dell'impresa

Diritto penale dell'impresa

di Enrico M. Ambrosetti, Enrico Mezzetti, Mauro Ronco


  • Prezzo: € 56.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Aggiornamento a tutto agosto 2009 di un manuale che propone una trattazione specialistica del “diritto penale dell’impresa”, come parte del più ampio sistema del c.d. “diritto penale dell’economia”.

Il volume si articola in due parti: la prima dedicata specificamente agli istituti di parte generale; la seconda avente ad oggetto la trattazione analitica degli illeciti più significativi, intrinsecamente connessi al modo di essere dell’impresa e alla sua attività.

In particolare, il primo capitolo esamina le questioni attinenti alla legalità delle nuove tecniche di incriminazione, specie in rapporto al fenomeno della determinatezza della fattispecie penale; nonché il problema della definizione dei beni giuridici tutelati, nella prospettiva di garantire la conformità al principio di offensività delle più recenti incriminazioni, caratterizzate dall’uso delle c.d. soglie di punibilità, e comunque da una struttura composta, in cui l’illecito penale subentra a quello amministrativo in base ad una scala progressiva di disvalore.

Nel secondo, si affronta invece il tema dei soggetti, nella sua duplice articolazione rispetto alla responsabilità degli enti collettivi e ai criteri di individuazione dei soggetti individualmente responsabili all’interno dell’impresa, con particolare riferimento all’istituto della delega di funzioni e ai suoi presupposti di validità ed efficacia.

Il terzo capitolo propone, poi, un’analisi degli istituti che tradizionalmente governano l’imputazione oggettiva e soggettiva della responsabilità penale (obbligo giuridico di impedimento e posizioni di garanzia, concorso di persone nel reato, cause estintive della punibilità), nonché gli effetti, sul piano pratico, della loro “reazione” rispetto alla dimensione anonima, impersonale e collettiva delle moderne organizzazioni imprenditoriali.

Segue, infine, la parte speciale divisa in cinque capitoli, rispettivamente dedicati ai reati societari e finanziari, ai reati fallimentari, ai reati bancari e a quelli tributari, con la trattazione analitica delle singole fattispecie che viene sempre preceduta da un’introduzione finalizzata ad illustrarne i comuni presupposti, nello sforzo di enucleare quelle nozioni generali necessarie a garantire una visione sistematica delle singole figure di illecito, anche nei loro rapporti e nelle loro reciproche interferenze, nonché a garantire la coerenza delle diverse opzioni interpretative. Il capitolo sui reati finanziari è stato inserito ex-novo in questa seconda edizione.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Enrico M. Ambrosetti:


Dettagli del libro