€ 30.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Diritto internazionale

Diritto internazionale

di Antonio Cassese

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Manuali. Diritto
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2006
  • EAN: 9788815113337
  • ISBN: 8815113339
  • Pagine: 426
  • Formato: brossura
Questo manuale offre un quadro completo del diritto internazionale quale essenziale fattore di regolazione delle relazioni e dei conflitti della comunità internazionale. Oltre alla dimensione strettamente giuridica, l'autore ha voluto cogliere la ragion d'essere degli istituti trattati, analizzandoli nella loro dimensione storica, sociale, politica e ideologica. Uno strumento indispensabile per tutti coloro che intendono avvicinarsi allo studio del diritto internazionale e approfondire il ruolo effettivo nella comunità internazionale.

Note su Antonio Cassese

Antonio Cassese è nato il 31 marzo del 1937 ad Atripalda, un piccolo comune campano in provincia di Avellino. Era il figlio dello storico Leopoldo Cassese. Dopo gli studi alla scuola superiore, Antonio Cassese si è iscritto all’Università di Pisa, dove ha conseguito la laurea ed è stato allievo, assieme a suo fratello Sabino, della Scuola Superiore Sant’Anna, all’epoca denominato Collegio medico-giuridico. Divenuto un esperto giurista, dopo gli studi, ha lavorato come giudice e come docente universitario, insegnando Diritto Internazionale presso l’Università degli Studi di Firenze. E’ autore di numerosi saggi e pubblicazioni sia di tipo tecnico sia a carattere divulgativo. Ha inoltre ricoperto numerosi incarichi politici. E’ stato Presidente del Comitato europeo per la prevenzione della tortura e dei trattamenti inumani o degradanti. E’ stato nominato Presidente del Tribunale Penale Internazionale per l'ex-Jugoslavia. Nel 2004 Kofi Annan lo ha nominato presidente della Commissione Internazionale d'inchiesta dell'ONU sui crimini avvenuti durante il conflitto nel Darfur. Nel marzo del 2009 è stato nominato presidente del Tribunale speciale per il Libano (TSL), l'organo di giurisdizione internazionale avente il compito di perseguire i responsabili degli attacchi terroristici in Libano, che avevano condotto, nel 2005, all'omicidio del premier Raf?q al-?ar?r?. E’ morto a Firenze il 22 ottobre del 2011.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 4 recensioni)

4.0Diritto internazionale, 28-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro di diritto internazionale per gli studenti di Scienze Politiche, un libro niente male, abbastanza chiaro e leggibile nel complesso. 5 capitoli per 415 pagine per addentrarsi nel complicato mondo del diritto internazionale, l'indice è così composto:


Parte 1. Caratteri ed evoluzione dell'ordinamento giuridico internazionale
Parte 2. Lo Stato
Parte 3. Gli altri protagonisti della comunità intrenazionale
Parte 4. Creazione ed attuazione interna delle norme internazionali
Parte 5. Violazione del diritto internazionale e loro conseguenze giuridiche

Sicuramente consigliato, forse non il top in materia di diritto internazionale, ma ugualmente un gran bel libro.
Un saluto a tutti e alla prossima! Bye!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0I fondamentali, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Per una prima introduzione al diritto internazionale o per chi vuole tenere sott'occhio i principali temi di questa materia. Una trattazione lineare, coerente, ma in alcuni punti un po' ridondante (a quanto pare, il motto è "repetita iuvant! "); non mi è dispiaciuto particolarmente, ma certo non è scritto per accendere l'entusiasmo per il soggetto preso in considerazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Diritto internazionale, 13-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Manuale per chi sta muovendo i primi passi nel campo del diritto internazionale. Il diritto internazionale si comprende soprattutto alla luce di casi pratici, che costituiscono l'ossatura della materia, il precedente storico che, in qualche modo, offre l'occasione per definire i principi, le loro eccezioni.
Il rigore teorico degli autori si sposa qui con una esposizione casistica affascinante, con formidabili vantaggi sul piano didattico e dell'apprendimento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La comunità internazionle , 22-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Testo ottimo per iniziare lo studio del diritto internazionale, apprenderne gli elementi fondamentali, le terminologie, le tematiche principali. I concetti sono espressi in modo chiaro ed esauriente. Assolutamente consigliato!!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO