Il diritto fallimentare riformato

Il diritto fallimentare riformato

 


  • Prezzo: € 60.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

In sintesi

Si tratta di un Commento sistematico e approfondito sulla riforma del fallimento e delle altre procedure concorsuali, entrata in vigore nel luglio del 2006.L'opera ha un taglio pratico-operativo ed è accompagnata da un completo panorama dottrinale e giurisprudenziale; uno strumento di lavoro che fornisce, con estrema chiarezza, una riflessione precisa per risolvere le infinite questioni che la materia pone.Gli Autori hanno cercato di dare una rappresentazione complessiva della disciplina concorsuale non limitata all'approfondimento delle novità introdotte, ma vedendole inserite nel contesto complessivo della legge.Gli istituti vengono studiati in maniera minuziosa e precisa, mettendo in luce gli aspetti più controversi e più delicati, di notevole interesse per il professionista, le teorie più autorevoli, le soluzioni comunemente accettate o prevalenti e quelle ritenute più esatte.L'opera offre al lettore un quadro d'insieme della riforma del diritto fallimentare, quella contenuta nel decreto legislativo delegato 9 gennaio 2006, n. 5 e legge 12 luglio 2006, n. 228 in cui si è ricorso alla tecnica della novellazione, rivedendo in varie parti il testo della legge fallimentare del 1942, il cui impianto esce profondamente modificato. Ne risulta una indispensabile guida all'applicazione pratica delle nuove norme.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro