€ 22.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I diritti sociali degli stranieri

I diritti sociali degli stranieri

di T. Vettor (a cura di)


Fuori catalogo - Non ordinabile
Nel nostro paese è in atto una vera e propria deriva securitaria impressa da uno sviluppo legislativo sempre più orientato a gestire la crisi economica in termini autoritari e discriminatori, imponendo trattamenti ingiustificatamente differenziati verso gruppi sociali non dominanti e vulnerabili. In particolare sono stati modificati tutti gli istituti del welfare (lavoro, previdenza, assistenza sociale, tutela della salute, diritto all'istruzione e all'abitazione e così via) associati alla presenza di persone straniere (comunitarie ed extracomunitarie) nel nostro territorio. Il volume, tracciando un quadro chiaro e comprensibile non solo delle norme e delle politiche ma anche delle concrete applicazioni giurisprudenziali (o interpretative) in tutti i settori del sociale, rende evidente la fragilità della condizione giuridica degli stranieri in Italia oggi, che, se privata della vigilanza di chi applica le leggi, rischia di allontanarsi dallo Stato di diritto.

Altri utenti hanno acquistato anche: