€ 16.15€ 17.00
    Risparmi: € 0.85 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I diritti nativi della Chiesa nel codice di diritto canonico e nel diritto concordatario vigente

I diritti nativi della Chiesa nel codice di diritto canonico e nel diritto concordatario vigente

di David Albornoz Pavisic


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
La domanda che dà origine a questa ricerca è quella sulla nozione di "diritti" di cui è titolare la Chiesa cattolica; sul contenuto e sulle implicanze giuridiche di questa affermazione; il suo senso nell'ordinamento canonico e la sua proiezione dinanzi alla Comunità politica. La trattazione verte sull'insieme delle disposizioni del Codice di diritto canonico che contengono affermazioni sull'autonomia della Chiesa in se stessa e dinanzi ai poteri temporali, espressa in diritti e libertà qualificati come "propri", "esclusivi", "nativi", "originari" o con altri aggettivi somiglianti. Queste norme, sia per il fatto di attribuire certi diritti alla Chiesa come soggetto giuridico, sia perché quei diritti sono attribuiti con qualche qualificazione speciale, portano a pensare che questi diritti manifestano il convincimento della Chiesa sulla pienezza del proprio ordinamento giuridico.

Altri utenti hanno acquistato anche: