€ 18.24€ 19.00
    Risparmi: € 0.76 (4%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Diritti e interpretazione. Il ragionamento giuridico nello Stato costituzionale

Diritti e interpretazione. Il ragionamento giuridico nello Stato costituzionale

di Giorgio Pino


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Itinerari. Diritto
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2010
  • EAN: 9788815134271
  • ISBN: 8815134271
  • Pagine: 258
  • Formato: brossura
Il libro illustra con chiarezza gli effetti che la centralità del discorso dei diritti produce sull'argomentazione giuridica. Negli ordinamenti giuridici costituzionalizzati il giurista sembra aver definitivamente dismesso l'abito del mero esegeta dei testi di legge (ereditato dalla tradizione culturale del positivismo legalista ottocentesco), per assumere un ruolo attivo di promozione e attuazione dei diritti fondamentali e dei valori costituzionali. La centralità dei diritti fondamentali contribuisce a rimodulare i rapporti fra potere legislativo e potere giudiziario, talora anche in termini di concorrenza reciproca, e nelle corti trovano posto nuove tecniche argomentative che sembrano avvicinare il ragionamento giuridico al ragionamento morale, o alla decisione politica.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Diritti e interpretazione. Il ragionamento giuridico nello Stato costituzionale acquistano anche Verso la fine del silenzio. Recenti sviluppi in tema di violenza maschile contro le donne, diritti umani e prassi operative di Paola Degani € 19.20
Diritti e interpretazione. Il ragionamento giuridico nello Stato costituzionale
aggiungi
Verso la fine del silenzio. Recenti sviluppi in tema di violenza maschile contro le donne, diritti umani e prassi operative
aggiungi
€ 37.44

I libri più venduti di Giorgio Pino: