Il dio del fiume

Il dio del fiume

4.0

di Wilbur Smith


  • Prezzo: € 9.80
  • Nostro prezzo: € 7.35
  • Risparmi: € 2.45 (25%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Gems

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 7 beenz o più.   Scopri come

Descrizione

Dopo secoli di pace laboriosa, trascorsi al ritmo del Nilo, l'Egitto sta per essere attraversato da un altro fiume, di sangue e di morte. Un fiume le cui sorgenti sono sia nel falso Faraone, il Pretendente Rosso, che minaccia l'unità del regno e la maestà del vero sovrano Mamose, sia in un'orda di popoli selvaggi che, con l'ausilio di misteriose creature veloci come il vento, saccheggia il Paese e si sta pericolosamente avvicinando a Tebe. Cinto d'assedio da nemici spietati e minato all'interno da oscuri intrighi, l'Egitto affiderà il suo destino a coloro che accoglieranno il richiamo "del dio del fiume", del grande Nilo.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il dio del fiume acquistano anche Il settimo papiro di Wilbur Smith € 7.35
Il dio del fiume
aggiungi
Il settimo papiro
aggiungi
€ 14.70

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il dio del fiume e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 6 recensioni)

3.0Piacevole, 22-05-2012
di G. Capraro - leggi tutte le sue recensioni

Un testo molto piacevole e immediato, che si distingue soprattutto per uno stile impeccabile e all'altezza di ogni previsione. Infatti lo scrittore è un maestro delle storie per giovani, e non è certamente un caso che riesca ad avvolgere un pubblico sempre crescente. Comunque molto godibile e anche immediato!




2.0Il dio del fiume, 20-03-2012
di G. Villa - leggi tutte le sue recensioni

Lettura di svago, avventura di buona qualità che di certo non eccelle per valore letterario. Ci sono azione, amore, morte, corruzione, uno spaccato di vita ambientato in tempi passati, ma capace di dare somiglianze con l'attualità. Quando leggo questo genere di libri mi pare che dalle pagine manchi qualcosa, forse parole, forse frasi meglio strutturate, forse la passione. Devo staccare lo spirito critico e lasciarmi andare allo scorrere dell'acqua che passa e non lascia traccia.




3.0Il dio del fiume, 05-03-2012
di A. Colomba - leggi tutte le sue recensioni

La trama scorre, accompagnata da iperdescrizioni geografiche e strategiche, lungo la corrente del Grande Fiume, offrendo, nonostante tutto, momenti avvincenti che si alternano a queste minuziose esposizioni che generano un po' di pesantezza e tediosità. Le descrizioni di caccia sono la parte più d'impatto: molto crude e realistiche. E' un libro perfetto per essere trasformato in un film.




4.0Il dio del fiume, 27-08-2011
di S. Santino - leggi tutte le sue recensioni

Bel libro che ti permette di conoscere nei particolari le usanze dell'Antico Egitto. Molto bella anche la storia. L'unico difetto è che si dilunga troppo nel descivere particolari raccapriccianti che potevano essere inseriti in modo più pulito. Nel complesso però lo consiglio a tutti per una lettura tranquilla.




5.0Bello.., 06-07-2011
di G. Sodano - leggi tutte le sue recensioni

Libro che fa parte della trilogia "egiziana" di Wilbur Smith. La base del racconto è la storia d'amore tra i due giovani protagonisti, ma è solo un pretesto per poi andare a raccontare il magnifico mondo e la magnifica atmosfera che si respirava nell'antico Egitto, con le sue arti, le sue scienze, i suoi intrighi e le sue guerre. Nonostante il libro non sia breve, la lettura scorre via in poco tempo perchè l'autore sa tenere incollato alle pagine il lettore, grazie anche a continui interrogativi e problemi che ci porteranno ad andar avanti per scoprirne la soluzione. Ma la soluzione a tutto non arriva in questo libro, che si interrompe a guerra ancora in corso, e se sarete curiosi di scoprire il finale (e credo che sarà così) non vi resta che leggere i prossimi.




4.0Antico Egitto, 06-03-2011
di C. Giovanni - leggi tutte le sue recensioni

Wilbourne Smith è bravissimo sia nel raccontare storie che incantano e che lasciano il lettore sbalordito per i colpi di scena, ma anche per le minuziose ricostruzioni storiche. Il dio del fiume è uno dei suoi romanzi più completi e soddisfacenti su entrambi i punti di vista.




5.0Una lettura affascinante, 24-02-2011
di C. Marino - leggi tutte le sue recensioni

Una trama molto ben costruita, avvincente fin dall'inizio, dove l'accuratezza attenta della ricostruzione storica dà vita a una teoria di personaggi... Episodi indimenticabili. Alla fine neanche poi così tanto puoi aspettare di leggere il seguito dei romanzi egizi di Wilbur Smith, per vedere sempre più da vicino quel mondo straordinario ormai scomparso, arcano, unico, molto ingegnoso.




3.0Il dio del fiume, 23-02-2011
di T. Girolamo - leggi tutte le sue recensioni

L'egitto mi ha sempre affascinato, quindi sapevo che questo romanzo prima o poi sarebbe stata una lettura quasi obbligata. Si riconferma uno dei migliori sulla piazza.
Conosco Smith da molti anni ma, forse pena la scelta dei romanzi peggiore dell'autore, non sono mai riuscito a concludere un suo libro.
Questo non significa che non l'abbia apprezzato.
Ci sono due cose di Smith che colpiscono: lo stile (soprattutto nel rendere vivida l'Africa) e l'Africa stessa che trasuda dalle sue pagine. La grande dote di questo narratore (come ama definirsi) e di conoscere molto bene la sua terra e di saperci ambientare sapientemente vicende che magari non hanno mai un respiro grandioso, ma che nel loro piccolo sanno essere grandi eventi
Ma veniamo a "Il dio del fiume". E' ambientato alla fine del Medio Regno quando la tribù nomade degli hyksos invasero l'Egitto e lo dominarono per circa duecento anni.
I personaggi di Smith sono incredibili: colpiscono dritto al cuore. Taita che è comunque una figura iperbolica... Esagerata (è architetto, medico, sapiente, profeta, artigiano etc etc quasi un Leonardo ante litteram pur essendo in sostanza uno schiavo) . Ma si soffre, si goisce si vive il romanzo con lui. Le sue aspirazioni diventano le nostre, i suoi intrighi e le sue motivazioni diventano parte del nostro modo di pensare alla vicenda.
La vicenda appunto... Parte in sordina in modo banale. Sembra erroneamente una semplice classsicissima storia d'amore tormentata. Ma diventa di più: il ritratto di un popolo in fuga e in lotta per la propria terra, per la propria libertà. Sullo sfondo del placido e grande fiume che è il cuore dell'Egitto.





5.0BELLISSIMO, 18-02-2011
di A. Maria - leggi tutte le sue recensioni

Avvincente dalla prima all'ultima pagina. Un romanzo grandioso come la civiltà che descrive... Che io adoro. Offre una potente ricostruzione storica in cui l'azione e i sentimenti, i drammi e le passioni, le battaglie e le descrizioni della terra africana sono descritti e rappresentati magistralmente. L'unica pecca di Wilbur è che l'autore è veramente molto molto descrittivo.




5.0Bellissimo, 07-02-2011
di L. Camuti - leggi tutte le sue recensioni

Propabilmente il migliore libro scritto da Wilbur Smith. Fascino e mistero e soprattutto avventura sono gli ingredienti che fanno di questa storia qualcosa di imperdibile. Peccato che da allora solo libri mediocri. Speriamo per il nuovo che viene preannunciato come un grande romanzo d'avventura!




product