Il dio del deserto

Il dio del deserto

5.0

di Wilbur Smith


  • Prezzo: € 19.90
  • Nostro prezzo: € 17.91
  • Risparmi: € 1.99 (10%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Taita il mago. Il medico. Il poeta, il consigliere intimo del faraone Mamose e poi del figlio, Tamose. Taita, l'uomo che regge nell'ombra le sorti dell'Egitto. Non c'è pace per lui, tanto più ora che ha avuto anche l'arduo compito di occuparsi, come tutore e mentore, delle due vivaci figlie dell'amata regina Lostris. Tehuti e Bakatha, così intelligenti, passionali e così uguali alla madre, di cui Taita è stato amante spirituale e di cui ha raccolto le ultime parole sul letto di morte. A complicare la non facile situazione si aggiungono gli affari di stato e la minaccia degli Hyksos. Che hanno ormai invaso il delta del Nilo. Costringendo il faraone a ritirarsi nel sud del paese. Per tentare di scacciarli Taita dovrà chiedere l'appoggio del re di Creta, il potente Minosse. Ma ogni alleanza vuole un pegno in cambio. E il pegno è un sacrificio estremo per Taita. A malincuore parte su una flotta diretta a Creta, che porta in dono a Minosse due vergini, Tehuti e Bakatha. Ma le due giovani, più inclini alle regole del cuore che alla ragion di stato, si innamorano del luogotenente di Taita e di un soldato della flotta e il sacerdote teme che le trattative con Minosse possano saltare. Tra mille peripezie, avventure e visite a luoghi esotici e pieni di meraviglie, come Babilonia e Sidone, Taita riesce finalmente a sbarcare a Creta. Ma minacce ancora più imponenti incombono sul suo destino...

In sintesi

Vent’anni dopo Il dio del fiume, il romanzo che ha consacrato Wilbur Smith al successo di scrittore bestseller in Italia, il re dell’avventura torna all’antico Egitto con il romanzo più avvincente, trascinante e appassionante di sempre.

Note sull'autore

Wilbur Smith nasce a Broken Hill, nello stato africano dello Zambia (ex Rhodesia del Nord), il 9 gennaio 1933. Il padre, un possidente con la passione per la caccia agli elefanti, considerava l'interesse di Wilbur per la letteratura un passatempo innaturale e poco sano, tanto che il giovane era costretto a leggere di nascosto. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Commerciali presso la Natal and Rhodes University, dal 1954 al 1958 lavora alla Goodyear Tyre and Rubber di Port Elisabeth, per poi associarsi alla H.J. Smith and Son Ltd di Salisbury, dove rimane fino al 1963. Le prime esperienze come scrittore non sono incoraggianti: gli editori europei e sudafricani, una ventina in tutto, a cui invia una bozza del suo primo lavoro si rifiutano di pubblicarlo. Continua tuttavia a scrivere, concentrandosi su ciò che maggiormente lo appassiona, la natura selvaggia dell'Africa. Nel 1964 un editore di Londra pubblica "il destino del leone", un successo incredibile che darà vita ad una serie di volumi conosciuti come "il ciclo dei Courtney". Dal 1964 in poi Wilbur Smith si è dedicato a tempo pieno alla narrativa, diventando uno dei maggiori autori di romanzi di avventura. Ha all'attivo quattro serie principali (“Il ciclo dei Courteney navigatori”,” i Courteney d'Africa”, “i Ballantyne”, “i romanzi Egizi”) più numerose altre opere indipendenti, vendendo in totale oltre 110 milioni di copie in tutto il mondo. Attualmente vive e lavora a Londra.
 

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il dio del deserto acquistano anche La regola dell'equilibrio di Gianrico Carofiglio € 16.15
Il dio del deserto
aggiungi
La regola dell'equilibrio
aggiungi
€ 34.06

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Wilbur Smith:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Ritorna Taita..., 09-02-2015, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di G. Melidona - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto tanti libri di questo autore, e mi piacciono davvero tanto. In questo libro l'autore ripropone ancora Taita, un personaggio al quale è davvero affezionato. Taita è mago, medico e poeta ed era stato protagonista anche nel libro "Il dio del fiume". Questa volta deve gestire le vivaci figlie della regina, che le ha affidate a lui in punto di morte. Ma non solo: deve anche respingere un'invasione nemica, imbarcandosi per Creta tra mille difficoltà. Bello, come tutti i romanzi di Smith che hanno un'ambientazione esotica e un protagonista tosto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO