€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il diavolo in cattedra. La logica da Aristotele a Gödel

Il diavolo in cattedra. La logica da Aristotele a Gödel

di Piergiorgio Odifreddi

2.5

Prodotto momentaneamente non disponibile
La logica è lo studio del logos - cioè del pensiero e del linguaggio - e poiché le più profonde realizzazioni del pensiero e le più sofisticate espressioni del linguaggio si trovano nella filosofia e nella matematica, la logica permea le storie di queste due discipline, come intende mostrare "Il diavolo in cattedra". Con tono scherzoso, ma anche con il rigore e la precisione dell'Odifreddi docente di Logica all'Università di Torino, il libro prende in esame la logica formale, le sue intersezioni con la logica matematica e con la dialettica.


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Libro non facile ma stimolante , 09-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un ottimo libro divulgativo (ma non troppo) sulla logica matematica. Un incontenibile Odifreddi - incomparabile divulgatore nell'accompagnare il profano nella storia dello sviluppo della logica - distribuisce bacchettate a santi e filosofi (e non si salvano neppure i mostri sacri dell'antichità) . Nonostante vi siano alcune sviste formali nelle formule, il testo appare chiaro e brillante, dando una buona visione di cosa sia la logica e del come si è evoluta. Talora, a cominciare dal titolo, compaiono i cenni anticlericali per cui Odifreddi è ben noto ma non costituiscono per fortuna l'aspetto preponderante che resta una illustrazione divulgativamente seria della logica matematica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1.0Una dispensa accademica, 02-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
Di nuovo l'autore si dimostra in grado di scrivere libri col semplice proposito di fare soldi. In questa ennesima pubblicazione (quella in cui comunque per fortuna l'autore introduce meno opinioni personali possibili riuscendo così a preservare per la prima volta una certa oggettività accademica) Odifreddi non ha fatto altro che mettere per iscritto quanto poi andava a spiegare nelle lezioni universitarie. Una sorta di mero compendio sussidiario della sua attività di docente di logica dunque. Un consiglio: invece di leggere questo mediocre libro non sarebbe ben più interessante entrare in una qualunque facoltà PUBBLICA di filosofia e ascoltare dal vivo il docente di ruolo far lezione? Che ci si creda o no, non tutti i docenti di logica hanno il brutto vizio di rendere questa bellissima materia tanto odiosa come il caro Odifreddi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO