Diario di un fumatore

Diario di un fumatore

4.0

di David Sedaris


  • Prezzo: € 15.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

"Diario di un fumatore" è una raccolta di storie (vere e inventate) che al centro della narrazione hanno - come sempre nei libri di Sedaris - figure e situazioni tanto bizzarre quanto sinistramente familiari, che descrivono in modo irresistibile le difficoltà della vita moderna: escursioni nel magico mondo delle famiglie disfunzionali (oggi più del cento per cento), il resoconto del suo personale "On the Road" attraverso gli Stati Uniti su un autobus popolato dall'umanità più varia e una serie di racconti di fantasia nei quali le fobie e idiosincrasie dell'autore verso il popolo del dorato mondo dello show business trovano uno sfogo quanto mai esilarante. Malvagio, grottesco, illuminante, spassoso: David Sedaris conferma di essere uno dei più acuti osservatori di quella fonte inesauribile di vicende tragicomiche che è la condizione umana.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di David Sedaris:


Dettagli del libro

  • Titolo: Diario di un fumatore
  • Traduttore: Colombo M.
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Strade blu
  • Data di Pubblicazione: aprile 2007
  • ISBN: 8804567716
  • ISBN-13: 9788804567714
  • Pagine: 301
  • Reparto: Narrativa

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Diario di un fumator, 08-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Si ride e non poco. Divertentissima silloge di brevi raccontini umoristici. Le tematiche affrontate sono quelle tipiche dei racconti di Sedaris: spesso lo spunto è autobiografico e viene rappresentata in maniera fortemente ironica la middle class americana. Ne emerge un quadro veramente divertente. Vista poi la globalizzazione galoppante ci si accorge che sempre di più che forse anche noi non siamo poi così diversi dagli americani. L'occhio sempre attento di Sedaris riesce a costruire dei quadri della società moderna veramente graffianti ed incisivi. Un racconto tra tutti? "Nudo" in cui racconta un sua esperienza (vera o inventata non so) in un campo di nudisti: veramente spassoso quando riflette sul fatto che è molto difficile cercare di far capire di chi si sta parlando quando si deve descrivere una persona che non sia vestita, e che quindi non ci possa fornire nessun appiglio estetico che non sia il suo fisico. Veramente spassosissimo. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO