€ 14.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il Diario di Ellen Rimbauer. La mia vita a Rose Red

Il Diario di Ellen Rimbauer. La mia vita a Rose Red

di J. Reardon (a cura di)

3.5

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Giughese G. M.
  • Data di Pubblicazione: 2002
  • EAN: 9788820033958
  • ISBN: 882003395X
  • Pagine: 273
  • Formato: rilegato
Rose Red è una casa dagli strani poteri. Ellen Rimbauer, giovane moglie di un industriale di Seattle di inizio secolo, non nutre alcun dubbio su questo fatto. Ma ciò che accade fra le sue mura non rappresenta certo un argomento da trattare nei salotti dell'alta società e nemmeno qualcosa alla quale possa credere John Rimbauer. E allora tutto questo finisce nelle pagine del diario di Ellen che iniziato per accogliere le ansie e le curiosità della giovane donna, assume via via tinte sempre più cupe. E la protagonista indiscussa è proprio Rose Red, un'entità vivente (o non-vivente) che pare essere dotata di una personalità propria e di un pessimo carattere.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Oscuro, 09-09-2011, ritenuta utile da 20 utenti su 22
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi è piaciuto moltissimo leggere questo libro, trovo che, rispetto al film di King, abbia una marcia in più. Ma del resto sono poi veramente pochi i films che superano i libri da cui attingono. Questo è il diario personale di Ellen Rimbauer, una donna vissuta agli inizi del secolo, che ben presto si accorgerà a sue spese che la sua dimora è dotata di una volontà propria, che se non la si asseconda... Davvero un'ottima lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Ebbe successo grazie a Stephen King, 02-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 16
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto dallo scrittore americano Ridley Pearson sotto lo pseudonimo di Joyce Reardon, racconta le strane vicissitudini avvenute ad inizio secolo alla giovane Ellen Rimbauer, moglie di un anziano industriale di Seattle. Come indicato nel titolo, fu scritto come prequel dela serie televisiva "Red Rose" di Stephen King, tanto che in molti sospettarono, erroneamente, che fosse un opera del Re in persona. Ma leggendolo si capisce chiaramente che non c'entra nulla!
Ritieni utile questa recensione? SI NO