€ 10.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Dialoghi con Leucò

Dialoghi con Leucò

di Cesare Pavese

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Ventisei dialoghi brevi ma carichi di tensione, suadenti eppur sconfinanti nel tragico in cui gli dèi e gli eroi della Grecia classica (da Edipo e Tiresia a Calipso e Odisseo, da Eros e Tànatos a Achille e Patroclo) sono invitati a discutere il rapporto tra uomo e natura, il carattere ineluttabile del destino, la necessità del dolore e l'irrevocabile condanna della morte. Un "capriccio serissimo", unico, in cui - come scrive nell'introduzione Sergio Givone - il mito è riproposto come "qualcosa di necessario" e la poesia a esso intimamente legata "ne rivela la cifra misteriosa e crudele". Completano il volume le note tratte dai manoscritti di Pavese e la presentazione che egli stesso scrisse per la prima edizione del volume, la cronologia della vita e delle opere, la bibliografia ragionata e l'antologia della critica.

I libri più venduti di Cesare Pavese:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

3.0L'anti-classico sui Classici, 26-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi era veramente Leucò? Realmente la Garufi di quel capolavoro incompreso rappresentato da Fuoco grande? Nei Dialoghi Pavese si confronta con i miti, con la Classicità. Riletti, riscoperti, rimessi a fuoco in un gioco dialettico avvincente, inusuale. Libro notevolmente originale per struttura e temi. Da non perdere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il mito, 12-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
All'inizio non mi attraeva, i primi due dialoghi mi sono passati sotto gli occhi e non ne ho cavato niente, continuando a svoltare le pagine ho però scoperto a poco a poco un vero tesoro narrativo.
Pavese li aveva accanto quando si uccise, quasi a farne il proprio testamento.
Dialoghi brevi tra personaggi mitologici greci, un pò difficile però intenso, qui si trovano frasi sulla vita, sulla morte, sull'amore, sulla vecchiaia, sulla religione, sul dolore, sulla gioia, sulla speranza e la disperazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bisogna leggerlo, 14-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
" e perchè non si uccide, lui che sa queste cose?"!
"Nessuno si uccide. La morte è destino, non si può che augurarsela"
Adoro questo testo, adoro Pavese. Ne I dialoghi con Leucò, riflette, utilizzando le parole ed i personaggi della mitologia greca. Pavese riflette sulla vita. Ho sempre pensato che fosse una sorta di richiesta d'aiuto, un dialogo con se stesso. Visto che poi morì suicida. Pavese era per me un filosofo di vita. I dialoghi con Leucò una parte della mia vita, un testo da leggere piano, giorno dopo giorno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO