Diabolik. Il librone nero

Diabolik. Il librone nero

5.0

di Angela Giussani, Luciana Giussani


  • Prezzo: € 23.00
  • Nostro prezzo: € 19.55
  • Risparmi: € 3.45 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Diabolik non ha certo bisogno di essere presentato, la sua è ormai un'icona, quella del Re del Terrore. Ma Diabolik sa anche essere più di questo: lui e i suoi compagni d'avventura hanno "vissuto" storia dopo storia, senza mai fossilizzarsi in un ruolo ripetitivo. Ecco quindi il senso di questo "Librone nero" che raccoglie sei episodi "fuori linea", rimontati e colorati con il massimo rispetto per la versione originale, che faranno scoprire, ai nuovi lettori come a quelli storici, lati inimmaginabili del carattere di Diabolik, Eva e Ginko.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Angela Giussani:


Dettagli del libro

  • Titolo: Diabolik. Il librone nero
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Fumetti
  • Data di Pubblicazione: novembre 2010
  • ISBN: 8804602767
  • ISBN-13: 9788804602767
  • Pagine: 190
  • Reparto: Fumetti
  • Formato: rilegato

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Volume di grande formato e a colori., 17-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Nuovo volume di Diabolik della Mondadori.
Trattasi di un volume strenna di grande formato (simile allo storico "Librone Rosso") contenente le storie: "Matrimonio in nero" e "Ginko e Diabolik: tempesta di ricordi": due tra gli episodi più amati, per rivivere insieme le avventure del ladro più diabolico del mondo dei fumetti. Un protagonista senza tempo che così viene descritto da Mario Gomboli: "Nonostante svolga un'attività decisamente illegale, è dotato di sani e radicati principi etici e perciò odia mafiosi, narcotrafficanti, strozzini e aguzzini. Sicuramente Diabolik ha un nome e un cognome, che però nessuno, nemmeno lui, conosce. Le storie del Re del Terrore sono a colori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO