€ 17.51
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Desperation

Desperation

di Stephen King

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Dobner T.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788820023638
  • ISBN: 8820023636
  • Pagine: 616
A meno che non si vada a Las Vegas per giocare a Black Jack, il Nevada è una grande distesa di deserto che si attraversa per raggiungere qualche altro posto. E con qualcun altro, se si è fortunati... Perché il Nevada, soprattutto il nord del Nevada, può essere un luogo terribilmente spaventoso. C'è qualcuno che dice: "È pieno di gente molto emotiva". Ma questo qualcuno non conosce che la metà dello stato. Perché nella piccola città mineraria di Desperation c'è qualcosa che va terribilmente male e ci sono persone, sulla Route 50, che non raggiungeranno mai la loro destinazione, persone che, mentre il sole sta tramontando e il vento si sta alzando, scopriranno il vero significato della parola "desperation"...

Note su Stephen King

Il maestro dell'horror è nato a Portland, nel Maine, nel settembre del 1947. Il padre, ex capitano della Marina Mercantile durante la Seconda Guerra Mondiale, scompare due anni dopo la nascita di Stephen, e la famiglia King, è costretta, per il lavoro della madre, a spostarsi tra Maine, Massachusetts, Wisconsin, Indiana, Illinois e Connecticut.
Oltre all'abbandono del padre, l'infanzia di King è segnata da un altro evento tragico: a soli quattro anni, assiste alla morte dell'amico, travolto da un treno mentre i due giocano sulle rotaie. Il piccolo Stephen torna a casa sconvolto ma senza ricordare nulla.
A partire dai primi anni delle elementari inizia a leggere da solo tutto ciò che gli capita tra le mani; è di questo periodo anche il suo primo racconto. Anni dopo trova nella soffitta della zia i libri del padre, amante dei racconti di Edgar Allan Poe, H.P. Lovercraft e Richard Matheson. Nel 1962 comincia a frequentare la Lisbon Falls High School e poco dopo viene contattato per lavorare al Lisbon Enterprise, settimanale di Lisbon.
Studia letteratura presso l'Università del Maine, dove tiene una rubrica sul giornale universitario. Per pagarsi gli studi, King lavora e vende alcuni suoi racconti. Nell'estate del 1969 conosce Tabitha Jane Spruce, giovane poetessa e laureanda in storia che diventerà sua moglie due anni più tardi. Conseguita la laurea, comincia ad insegnare lettere in una scuola superiore.
Il successo, e la prima vera pubblicazione, arriva con Carrie nel 1974, che supera il milione di copie vendute. Le notti di Salem (1975) e Shining (1977) riscuotono ancora più successo, con i rispettivi tre milioni e quattro milioni di copie vendute. Nel 1970 nasce la figlia Naomi Rachel e due anni dopo il figlio Joseph Hillstrom.
Due eventi tragici colpiscono lo scrittore negli anni a seguire: lo scrittore comincia ad avere seri problemi di dipendenza da alcol e droga, da cui uscirà solo dopo un processo di disintossicazione durato più di un anno. Nell'estate del 1999, inoltre, durante una passeggiata King viene travolto da un'auto subendo pesanti traumi. Sottoposto a numerosi interventi, ci vorranno mesi prima che King si riprenda totalmente.
Nell'arco della sua carriera, Stephen King ha venduto oltre 500 milioni di copie e dai suoi libri sono state tratte oltre 40 pellicole cinematografiche.

I libri più venduti di Stephen King:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Desperation e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 7 recensioni)

5.0Desperation, 30-03-2013, ritenuta utile da 12 utenti su 14
di - leggi tutte le sue recensioni
Il mio libro preferito di King, spaventoso, angosciante ed assolutamente da brivido! Desperation è il nome davvero appropriato ed azzeccato di una polverosa e deserta piccola cittadina nel Nevada, "comandata" da un poliziotto che parla con i lupi, gli scorpioni eccetera e che prenderà di mira tutti coloro che passano sulla statale di sua competenza. Il poliziotto naturalmente non è più un essere umano, qualcosa di terribile lo ha trasformato in ciò che è ora, ossia una creatura che sta poco a poco putrefacendosi e che deve trovare un nuovo ospite. Un libro bellissimo, nel mentre che lo leggevo mi sembrava d'esser lì anch'io a respirare la polverosa aria del deserto. Fantastico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il gemello di "I vendicatori", 02-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Come già indicato nella recensione del libro "I vendicatori" di Richard Bachman (pseudonimo usato da King sino al 1985, anno in cui morì per "cancro dello pseudonimo") , questi due libri sono "gemelli" in quanto ha usato per entrambi gli stessi nomi per i protagonisti. Questo è una specie di horror-western, che può ricordare i toni di "L'ombra dello scorpione". Assolutamente da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Inquietante, 16-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un altro capolavoro del maestro del brivido, un romanzo che cattura l'attenzione da subito. La descrizione di personaggi e luoghi sembra così reale che è impossibile non immaginarsela e la cosa più strana è che ti sembra di vivere in quella cittadina descritta da Stephen King. Davvero inquietante
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0non so, 13-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri di King che mi è piaciuto di meno, la costruzione di qeusta comunità in mezzo al deserto mi sembra forzata, poco credibile, un mondo che non può esistere...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Stephen King, 24-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro anche se singolo, sarebbe bene da leggere in coppia con il suo gemello I vendicatori. Dove gli stessi personaggi vengono costretti a vivere una situazione paradossale e pericolosa ma in maniera diversa e con destini diversi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0viaggio verso l'incubo, 02-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E un tema caro al cinema come ai libri,l'avventura di un viaggio in un posto sperduto e una piccola città isolata.Quasi un salto nel tempo,verso un tragico destino che aleggia come una nube malsana sui capitati.A poco a poco la cittadina su cui sembra caduta una maledizione proveniente da epoche lontanevi avvolgerà in una realtà da incubo.Non farete in tempo a conoscere la citta o i suoi abitanti come in altri libri di King perchè la storia vi travolgerà come uno zombi malato che può solo continuare ad avanzare nella sua stupida e diabolica missione.Non tra i piu bei libri di King,ma chi ama l'horror più puro ne sarà divertito.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0inquietante, 09-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei libri di Stefen king che più mi è piaciuto, una cittadina in cui accadono cose strane, una follia collettiva dalla quale non si può scappare. Il titolo rende perfettamente l’idea, la disperazione … è in ogni singola riga di questo inquietante romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO