€ 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
I denti del drago

I denti del drago

di Ellery Queen

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar varia
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Tedeschi A.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2001
  • EAN: 9788804496991
  • ISBN: 8804496991
Nel 1929, proprio all'inizio della grande depressione, due cugini di origine ebreo-polacca naturalizzati americani, Frederic Dannay e Manfred B. Lee, decidono di unire le loro forze per scrivere a quattro mani un romanzo poliziesco. Da questo fortunato sodalizio, destinato a durare per oltre quarant'anni, nasce il personaggio di Ellery Queen, detective snob e raffinato. Uno dei suoi casi più famosi è quello dei "Denti del drago" in cui deve cimentarsi con il misterioso testamento di un eccentrico milionario che ha disseminato le sue ultime volontà in una serie di strane clausole destinate a causare tanti guai quanto quelli scaturiti dai denti del drago ucciso dall'eroe greco Cadmo, il mitico fondatore di Tebe.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Ellery Queen:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0I denti del drago, 11-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
I denti del drago è uno dei gialli più famosi che ha come protagonista il detective nonchè scrittore Ellery Queen. L'investigatore dovrà affrontare un caso contornato da una grandissima quantità di indizi, circostanza che renderà la risoluzione del caso quantomai complicata, sia per lui, sia per i lettori che insiieme a lui si cimentano nell'impresa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Mitologia e mistero, 15-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Sebbene un po’ bigotto nella rappresentazione dei personaggi femminili, questo romanzo si fa apprezzare. La storia mi è parsa fin da subito intrigante per il fatto che non si capisce su cosa Ellery è chiamato a indagare. L’omicidio vero e proprio, che fa nascere finalmente un “caso”, avviene un bel po’ in là con la storia, che si trasforma in un giallo a tutti gli effetti, e il caro Ellery può dare sfoggio del suo acume!
Insomma, a parte la troppo melensa storia d’amore, un interessante giallo e un bel romanzo in toto!
Ritieni utile questa recensione? SI NO