€ 10.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La democrazia degli altri. Perché la libertà non è un'invenzione dell'Occidente

La democrazia degli altri. Perché la libertà non è un'invenzione dell'Occidente

di Amartya K. Sen


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Saggi
  • Traduttore: Piccato A.
  • Data di Pubblicazione: 2004
  • EAN: 9788804529958
  • ISBN: 8804529954
  • Pagine: 88
Nei due saggi raccolti in questo libro Amartya Sen, premio Nobel per l'economia nel 1998, illustra con numerosi esempi l'esistenza di secolari tradizioni democratiche in paesi attualmente oppressi da regimi totalitari, e ci invita a non commettere un ulteriore peccato di "imperialismo culturale": l'appropriazione indebita dell'idea di democrazia. Della quale ci suggerisce invece di esplorare e sviluppare proprio quegli aspetti che sono valori condivisi della storia di tutta l'umanità.

Note su Amartya Kumar Sen

Amartya Kumar Sen è nato il 3 novembre del 1933 a Santiniketan, nello stato indiano del Bengala Occidentale. Era figlio di genitori provenienti dal Bangladesh. Ha compiuto i suoi primi studi presso il Presidency College di Calcutta e in seguito ha conseguito un PhD in Economia presso il Trinity College di Cambridge. Dopo gli studi si è dedicato all’insegnamento. E’ stato docente presso numerose università del mondo, tra cui Harvard, Oxford e Cambridge. E’ stato anche docente presso la London School of Economics. Autore di numerosi saggi, Amartya Kumar Sen ha studiato a fondo le dinamiche che intercorrono tra economia, etica, benessere sociale, uguaglianza, libertà, crescita e sviluppo. Amartya Kumar Sen è membro del Gruppo Spinelli per l’integrazione europea e ha ricevuto il Premio Nobel per l’economia nel 1998.

Altri utenti hanno acquistato anche: