Il delitto Rosselli. 9 giugno 1937. Anatomia di un omicidio politico

Il delitto Rosselli. 9 giugno 1937. Anatomia di un omicidio politico

4.0

di Mimmo Franzinelli


  • Prezzo: € 11.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Attorno all'assassinio di Carlo e Nello Rosselli, avvenuto il 9 giugno 1937 in una località della Normandia, per mano di una banda di filofascisti francesi, si sono avanzate le più diverse ipotesi: delinquenza comune o delitto politico? Episodio francese o complotto concepito nei palazzi romani? L'eliminazione del fondatore di 'Giustizia e Libertà' e di suo fratello, uno tra i più promettenti storici italiani, ebbe una grande eco nei giornali dell'epoca. Franzinelli, sulla base di una quantità di materiale d'archivio italiano e francese, chiarisce con precisione le dinamiche del delitto e giunge a conclusioni innovative sui rapporti intercorsi tra il gruppo di fuoco parigino della Cagoule (associazione segreta di estrema destra) e i mandanti italiani del delitto.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Sognavano una social-democrazia, 05-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mimmo Franzinelli, da sempre impegnato nel raccontari i lati più oscuri del Ventennio fascista, questa volta narra la vicenda dei fratelli Rosselli, antifascisti incalliti che lottarono per una social-democrazia che non videro mai realizzare.
Critici de fascismo come del comunismo, dittatura di senso contrario, i due fratelli moriranno in seguito ad un misterioso assassino di sicura matrice fascista.
Franzinelli indaga su tale mistero per fare un po' di luce su tale delitto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO