Delfini

Delfini

3.5

di Banana Yoshimoto


  • Prezzo: € 7.00
  • Nostro prezzo: € 5.95
  • Risparmi: € 1.05 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Kimiko, giovane scrittrice di romanzi d'amore, esce con Goro. Una sera, dopo una visita all'acquario di Tokio per vedere i delfini, fanno l'amore, ma Kimiko capisce subito che la loro storia non ha futuro; Goro convive infatti con un'altra donna, più grande di lui e dalla quale non vuole separarsi. Kimiko decide allora di abbandonare Tokio per trovare rifugio in un tempio vicino al mare, dove conosce Mami, ragazza dalle doti soprannaturali. È da lei che viene a sapere di essere incinta. Le notti di Kimiko, i suoi sogni, si popolano di delfini, meravigliose creature che l'accompagnano, insieme ad Akane, la bambina che porta in grembo, verso un futuro che non si era immaginata. Un romanzo molto intimo, quasi privato, che apre una nuova area di esperienza emozionale del mondo di Banana Yoshimoto.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Delfini acquistano anche Il segreto dei delfini di Paolo Pierangelo € 8.00
Delfini
aggiungi
Il segreto dei delfini
aggiungi
€ 13.95

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Banana Yoshimoto:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Delfini e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.3 di 5 su 15 recensioni)

3.0Particolare, 22-10-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro di non facile lettura, leggendolo ci si rende conto che molto risiede anche nello stato d'animo di chi legge, io ho notato differenze di giorno in giorno! Avete presente gli sbalzi ormonali? Beh, questo libro li mette in luce! Ed è forse in questo che risiede l'essenza del libro, non solo per il tema trattato. Si riconosce comunque lo stile Yoshimoto. Soprattutto con l'avanzare della storia la scrittura si ingentilisce come la maternità della protagonista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Delfini, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Kimiko, scrittrice di romanzi rosa, rimane incinta di un uomo già impegnato, e che quindi non può occuparsi di lei e del bambino che porta in grembo. Avevo aspettative abbastanza alte per questo nuovo romanzo della Yoshimoto, dopo la delusione di "L'ultima amante di Hachiko". E sono rimasta un po' delusa. Non mi ha convinto, mi è sembrata una storia piuttosto superficiale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Bel libro, 23-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente uno dei libri più "complicati" ma piacevole di Banana Yoshimoto. La protagonista, una scrittrice di romanzi rosa, si trova a combattere con un male più grande di lei.
Questo libro accompagna il lettore nella vita della protagonista, facendogli vivere i suoi dolori e le sue piccole gioie fino alla fine della lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Delfini, 03-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La trama è sicuramente la più contorta fra i libri che ho letto di questa scrittrice. Libro un po' particolare, perchè la prima parte è quasi totalmente sconclusionata e confusa; la seconda parte, invece, quella che coincide con la gravidanza della protagonista, è molto più bella e soprattutto coerente.
Consigliato solo ai fan.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Una Yoshimoto diversa, 08-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
A differenza degli altri libri della Yoshimoto, Delfini è più prolisso. La protagonista Kimiko una scrittrice di romanzi rosa, deve prima affrontare una brutta malattia, poi una casa con degli animali impagliati che le fanno fare strani sogni sui delfini e infine arrivare a scoprire di essere rimasta incinta da un uomo già impegnato! Una storia molto semplice e anche un po scontata, ma che trasmette la tranquillità che è presente in ogni libro della Yoshimoto!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Delfini, 17-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Conosaco a menadito l'intera produzione della Yoshimoto, questo mi ha un po' delusa. E' un romanzo profondo, cone tematiche "impegnate" come la nalattia e la gravidanza, raccontate con la consueta leggerezza di questa straordinaria scrittrice; mi ha dato più di un brivido la storia degli animali impagliati, mi sembrava quasi di vederli... E mi è piaciuto molto il modo in cui è stata descritta la sorella della protagonista. Banana è speciale nel raccontare la pace e la bellezza che vengono dalle piccole cose!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Delfini, 03-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una delusione ed è ancora più grande se a darla è una delle autrici che più stimo. Anche se scorrevole lo trovo banale e ripetitivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Delfini, 11-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo delicato, intimista, come nello stile di Banana Yoshimoto.. La ricerca di sé nella fuga, e un tema “spinoso” quello della gravidanza generata da un amore non stabile, in un contesto come il Giappone tradizionale e moderno al tempo stesso.. eppure in ogni pagina si respira serenità..
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Banana Yoshimoto ci porta ancora dentro, 07-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Banana Yoshimoto ci porta ancora dentro uno spaccato impossibile della vita giapponese. Ế lei in questo momento la scrittrice minimale dei tanti personaggi, prevalentemente femminili, spensierati, veloci, addormentati o ubriachi girovaghi per le vite di Tokyo.
Il personaggio femminile ¨¨ la sua specialit¨¤, perch¨¦ lei stessa si racconta dentro i tanti protagonisti ¨C molto diversi ¨C ma tutti uguali a lei.
Kimiko sembra una donna indipendente e libera, ma non riesce a legare con la sorella.
Accetter¨¤ di essere aiutata da lei, a casa sua, durante una convalescenza.
Sar¨¤ il primo passo verso una maturit¨¤.
Anche perch¨¦, nonostante una parvenza di normalit¨¤, Kimiko vive una vita piatta e solitaria.
Sar¨¤ la sorella, con le sue differenze ed idiocrasie, ad aiutarla.
Gor¨­ ¨¨ il suo fidanzato. In realt¨¤ Gor¨­ ha due ragazze. Oltre Kimiko ama e vive un rapporto forte con una donna pi¨´ matura.
Nel Giappone attuale il sesso, i rapporti difficili, l¡¯incapacit¨¤ di affrancarsi e di costruire qualcosa sono le paure principali delle persone.
¡°¡­ un ceto medio che, sebbene non avesse problemi economici e avesse anche una certa educazione, viveva misteriosamente in un mondo permeato di violenza¡±. (Pag. 53)
Nonostante la libert¨¤ sessuale, di rapporti, di relazioni tutti sono soli e vuoti.
Costruire su questa basi un rapporto ¨¨ impossibile salvo delle eccezioni.
Kimiko dovr¨¤ viaggiare, nascondersi in un ricovero di donne disagiate.
¡°Erano donne in difficolt¨¤ a causa del loro rapporto con gli uomini, di certo non donne finite.¡± (Pag. 63)
Confrontandosi con loro e con la gran malinconia aleggiante in tutto il racconto scoprir¨¤ di essere in incinta.
Questo ¨¨ il momento della maturit¨¤.
La donna prevale e finalmente si libera dei pesi sociali.
Un figlio costa, ma non importa lei lo vuole!
La vita diventer¨¤ pi¨´ difficile, complicata in una societ¨¤ dove avere un figlio senza sposarsi rimane un segno indelebile.
Una libert¨¤ al femminile, un desiderio di vincere contro tanta solitudine e cattivo atteggiamento verso il futuro.
C¡¯¨¨ un futuro invece malgrado la tristezza della scrittura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Delfini, 05-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stile della Yoshimoto è unico e inconfondibile, questo libro tratta della maternità in modo dolce e semplice. Scorrevole.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Difficile da terminare, 17-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Nonostante le poche pagine è un libro lungo:se si riesce a portare a termine lo si fa con la calma di chi sà che non succederà nulla di sconvolgente.
Come tutti i suoi romanzi dalle storie banali si concludono con l'ovvietà e la leggerezza dell'inconsistenza.
Non credo che ci sia un periodo nella vita in cui possa servire leggere il tipo di storie che propone ma sono pienamente pronta a consigliare la lettura di almeno due dei suoi testi per non cadere più nella voglia o nella curiosità di comprare altri suoi libri...dato che come autrice e prolifica al massimo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Stile Yoshimoto, 20-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo nel classico stile della Yoshimoto, permeato da un'aurea impalpabile di armonia e serenità. Storia un po' scontata e del tutto prevedibile, ma nel complesso comunque suggestiva.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Delfini (15)