€ 12.00€ 24.00
    Risparmi: € 12.00 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
De Gasperi, gli Usa e il Vaticano all'inizio della guerra fredda

De Gasperi, gli Usa e il Vaticano all'inizio della guerra fredda

di Giovanni Sale


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%
Alcide De Gasperi (1881-1954) nel biennio 1946-47 fu al centro di eventi fondamentali per la storia d'Italia ed evitò il prevalere di un asse clerical-reazionario contro la sua politica di tessitura democratica. In questo periodo infatti, de Gasperi compì il suo viaggio negli Usa, firmò a Parigi il trattato di pace, presiedette il tripartito con socialisti e comunisti e nel giugno del '47 aprì la strada al periodo delle alleanze centriste. L'autore in questo libro tratteggia le relazioni e gli eventi che si susseguirono durante l'Assemblea Costituente, soffermandosi sui temi che stavano a cuore al Vaticano: i rapporti tra Stato e Chiesa, il matrimonio e la libertà in materia scolastica.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano De Gasperi, gli Usa e il Vaticano all'inizio della guerra fredda acquistano anche «Due» di filosofia di Enrico Guglielminetti € 8.00
De Gasperi, gli Usa e il Vaticano all'inizio della guerra fredda
aggiungi
«Due» di filosofia
aggiungi
€ 20.00