I dannati della terra

I dannati della terra

4.0

di Frantz Fanon


  • Prezzo: € 24.00
  • Nostro prezzo: € 20.40
  • Risparmi: € 3.60 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Nell'opera di Fanon, e in particolare in questo suo libro, si è realizzata la presa di coscienza del significato universale della rivoluzione dei popoli coloniali e dell'avvento del "terzo mondo" come protagonista della nuova storia. Anche se il libro getta le sue radici nella rivoluzione algerina, e si alimenta della sua straordinaria esperienza, esso trascende di gran lunga l'ambito di una particolare nazione, per studiare l'intero processo su un piano internazionale, che tende a dare alla storia un'universalità effettiva e a fare dell'umanità intera il suo soggetto consapevole. La prefazione è di Jean-Paul Sartre.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano I dannati della terra acquistano anche Eichmann o La banalità del male. Intervista, lettere, documenti di Hannah Arendt € 13.30
I dannati della terra
aggiungi
Eichmann o La banalità del male. Intervista, lettere, documenti
aggiungi
€ 33.70


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0La decolonizzazione, 05-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio difficile, che affronta il tema della decolonizzazione durante lo stesso periodo. Adesso se ne legge la ristampa, ma il volume è sempre utile poiché in Africa non sono stati fatti molti passi avanti. Si rivela una profonda trattazione sul tema, che (come nota anche Sartre) non si pone tanto come una critica o una lode dell'Europa, ma piuttosto si limita a esaminare l'agonia in cui essa versa, preoccupandosi di indicare la nuova via da percorrere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO