Cuori imperfetti

Cuori imperfetti

4.5

di Patrizia Varetto


  • Prezzo: € 18.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Carla ha quarant'anni e occhi profondi che sanno scrutare nell'intimo chi ha di fronte, ma si fermano smarriti sui lineamenti acerbi di Alessandro, suo figlio, alle prese con una difficile adolescenza. Carla ha anche un lavoro che ama - fa il medico omeopata -, un compagno che forse ama un po' meno, un ex marito scostante, e infine una madre... che non è sua madre. Sì, perché quando Carla aveva quattro anni la sua mamma "vera" si è innamorata di un altro e ha abbandonato per sempre lei e suo padre. Il quale, dopo qualche tempo, ha ritrovato l'amore con Marta, una donna speciale che ben presto ha saputo conquistare anche il cuore di Carla, diventando per lei una figura materna, un'amica e una guida insostituibile. Ma su di loro c'è sempre stata un'ombra: Marta era sposata con un altro uomo, aveva un figlio, e non li ha mai lasciati. Il tempo è passato, e ha visto Marta dividersi tra il rapporto doloroso con suo figlio, Luca, che ha attraversato l'esperienza della droga e ne è uscito sempre più chiuso e arrabbiato, e quello profondo e tenero con Carla. Quando, dopo una lunga malattia, Marta muore, lascia a Luca una lettera nella quale per la prima volta gli confessa la sua segreta "esistenza parallela" e affida a lui e a Carla l'eredità d'affetto e il compito non facile di scoprirsi fratelli. Patrizia Varetto esordisce con un romanzo intenso che non fa sconti sulle difficoltà, le ipocrisie, le goffaggini che segnano i nostri rapporti affettivi.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Cuori imperfetti e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.4 di 5 su 5 recensioni)

4.0bello..., 07-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Bello, intenso e "vivo"! Una storia che ha saputo coinvolgermi nella sua attualità, capace di farmi entrare nella sue pagine, condividendone tutte le molteplici emozioni che offre!...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0va dritto al cuore, 15-04-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
c'è qualcosa che ti sorprende in questo libro? sì, la verità, quella dei personaggi, quella di Torino, quella dei sentimenti. Non è appropriato dire che gli uomini ne escono così male. E' quel modo di essere apparenza, soldi, attacamento alle cose materiali che ne esce a pezzi. In questo caso le donne del romanzo sono in bilico e portano una verità che non ha a che fare con le regole di una società che mette il cuore in terzo piano. Un libro che in questo particolare momento tutti dovrebbero leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0mi ha lasciata perplessa..., 02-04-2009, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo è ben scritto ma mi ha lasciata perplessa soprattutto nel finale. Ho potuto apprezzarne lo spaccato sociale della mia città, Torino. Inizialmente la protagonista Carla conquista il mio interesse, poi però mi ha suscitato antipatia nel suo modo di porsi in relazione con il genere maschile: un ex marito scontroso, un ex fidanzato con il Suv, un figlio avviato verso la deriva, in balia degli spacciatori. E lei come si sfoga? Chattando, confidandosi, con un misterioso e sconosciuto paziente. Al contrario il co-portagonista Luca, ex tossico, creativo, "centauro con le palle", contadino filantropo..è sicuramente il personaggio che ha saputo "conquistarmi" e che forse meritava un finale diverso!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0appena uscito...divorato!, 24-03-2009
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro dove puoi ritrovarti e pensare. Una storia senza sentimentalismi, dritta, forte e vera! I personaggi vivono nella realtà di oggi con tutte i suoi molteplici punti di vista, in cui è facile ritrovarsi. Sicuramente da leggere!!!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da non perdere!!, 24-03-2009, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Patrizia Varetto firma una storia tra noir e sentimento ambientata a Torino, una città - dice la scrittrice - nelle mani di pochi, piccoli despoti, una Versailles senza Re Sole. Come spiega amaramente Luca, uno dei protagonisti:
"Lui la preferiva prima con tutti i suoi difetti dichiarati..chiusa e provinciale. Una città stronza, che non faceva niente per nascondere la sua spocchia, anzi, se ne vantava. La Torino che cambia invece ha tante nuove
facce, come un poliedro che gira, always on the move.E' più si loda, più si imbroda e lui non la regge. Torino e la cultura, Torino e gli eventi, Torino capitale di tutto...". In questa città scorrono le vite di Luca, Carla,
Alessadro, tra loro in comune Marta, madre allo stesso tempo presente e assente
che unirà i loro destini. Un romanzo bello, intenso, vivo che non fa sconti sulle difficoltà, le ipocrisie, le goffaggini che caratterizzano i nostri rapporti affettivi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO