€ 18.02
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cuori in Atlantide

Cuori in Atlantide

di Stephen King


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Narrativa
  • Traduttore: Dobner T.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2000
  • EAN: 9788820029494
  • ISBN: 8820029499
  • Pagine: 602
Il romanzo, simbolico e allusivo gà a partire dal titolo - un popolare gioco di carte e il nome in gergo del Vietnam -, è composto da cinque episodi consequenziali e tra loro collegati, ambientati nei decenni che vanno dal 1960 al 1999. Ciascuno è profondamente radicato nel periodo iniziale e pervaso da fantasmi, quasi tutti di guerra. Ciascuno contiene occulte premesse che si sviluppano poi in maniera bizzarra e inaspettata. E un legame sottile e a tratti subliminale li percorre tutti, fino a un epilogo pacato e pacificatore.

Note su Stephen King

Il maestro dell'horror è nato a Portland, nel Maine, nel settembre del 1947. Il padre, ex capitano della Marina Mercantile durante la Seconda Guerra Mondiale, scompare due anni dopo la nascita di Stephen, e la famiglia King, è costretta, per il lavoro della madre, a spostarsi tra Maine, Massachusetts, Wisconsin, Indiana, Illinois e Connecticut.
Oltre all'abbandono del padre, l'infanzia di King è segnata da un altro evento tragico: a soli quattro anni, assiste alla morte dell'amico, travolto da un treno mentre i due giocano sulle rotaie. Il piccolo Stephen torna a casa sconvolto ma senza ricordare nulla.
A partire dai primi anni delle elementari inizia a leggere da solo tutto ciò che gli capita tra le mani; è di questo periodo anche il suo primo racconto. Anni dopo trova nella soffitta della zia i libri del padre, amante dei racconti di Edgar Allan Poe, H.P. Lovercraft e Richard Matheson. Nel 1962 comincia a frequentare la Lisbon Falls High School e poco dopo viene contattato per lavorare al Lisbon Enterprise, settimanale di Lisbon.
Studia letteratura presso l'Università del Maine, dove tiene una rubrica sul giornale universitario. Per pagarsi gli studi, King lavora e vende alcuni suoi racconti. Nell'estate del 1969 conosce Tabitha Jane Spruce, giovane poetessa e laureanda in storia che diventerà sua moglie due anni più tardi. Conseguita la laurea, comincia ad insegnare lettere in una scuola superiore.
Il successo, e la prima vera pubblicazione, arriva con Carrie nel 1974, che supera il milione di copie vendute. Le notti di Salem (1975) e Shining (1977) riscuotono ancora più successo, con i rispettivi tre milioni e quattro milioni di copie vendute. Nel 1970 nasce la figlia Naomi Rachel e due anni dopo il figlio Joseph Hillstrom.
Due eventi tragici colpiscono lo scrittore negli anni a seguire: lo scrittore comincia ad avere seri problemi di dipendenza da alcol e droga, da cui uscirà solo dopo un processo di disintossicazione durato più di un anno. Nell'estate del 1999, inoltre, durante una passeggiata King viene travolto da un'auto subendo pesanti traumi. Sottoposto a numerosi interventi, ci vorranno mesi prima che King si riprenda totalmente.
Nell'arco della sua carriera, Stephen King ha venduto oltre 500 milioni di copie e dai suoi libri sono state tratte oltre 40 pellicole cinematografiche.

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Stephen King:

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 6 recensioni)

1.0Brutto, 03-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mamma mia, come ci sono rimasto male che King sia scaduto a un livello così basso con questo libro. Già la storyline in sè e per sè è noiosa: quest'uomo che ritorna alla sua vecchia casa e preda dei ricordi, rivive mentalmente la sua infanzia lì. L'incontro con questo "mentore", figura paterna, come la vogliamo chiamare, non decolla mai a livello di scossoni, nonostante sia una figura misteriosa e affascinante. Anche il film è noiosissimo. Peccato, occasione sprecata.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Bella riflessione sul Vietnam, 02-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Quello che sembra una semplice raccolta di racconti è in realtà un gruppo di cinque storie che si intrecciano tra loro, in corretta successione temporale e descrive la vita della generazione americana anni '60 che ha vissuto la guerra del Vietnam. Incontriamo infatti i protagonisti prima al college, dove preferiscono giocare a Hearts (Cuori) , poi in guerra ed infine anziani...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Consigliato!, 15-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura scorrevole, intrigante, che mantiene la giusta dose di mistero senza cadere nel banale. Imperdibile soprattutto la seconda storia, molto riflessiva.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Cuori in Atlantide, 01-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il miglior libro d King insieme a "It". Ingiustamente sottovalutato e passato per una raccolta di racconti. Che gusto dà sfogliare la vita fra le mani? Scopritelo con questo capolavoro di narrativa americana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0bellissimo, 27-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
ho letto il libro perchè ero curiosa visto che avevo visto il film!come al solito il libro è sempre più bello per quanto il regista sia stato bravo!!!
da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0CuOrI In AtLaNtIdE, 30-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Belli i primi due episodi e i loro protagonisti: Bobby e Carol (che poi ritroveremo alla fine dell'ultimo episodio ormai cinquantenni), nel loro percorso fino a diventare maturi fanno riflettere sulle scelte da fare, sul bene e sul male. Gli altri episodi sono meno avvincenti e diventano a tratti noiosi, ecco il motivo delle 2 stelline in meno. Rimane comunque una lettura intrigante, enigmatica e affascinante che fa conoscere gli anni sessanta sotto una luce diversa. Lettura consigliata!
Ritieni utile questa recensione? SI NO