Cuore di tenebra

Cuore di tenebra

5.0

di Joseph Conrad


  • Prezzo: € 6.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Marlowe racconta di aver avuto l'incarico di sostituire un capitano fluviale ucciso dagli indigeni nell'Africa centrale. Si imbarca su una nave francese e, giunto alla stazione della compagnia, vede come gli indigeni muoiano di stenti e di sfruttamento. Dopo un lungo viaggio di duecento miglia sul fiume rintraccia Kurtz, un leggendario agente capace di procurare più avorio di ogni altro. In realtà Kurtz, uomo solo e ormai folle, è quasi morente. Viene convinto a partire, ma muore sul battello che lo trasporta, dopo aver pronunciato un discorso che non può nascondere "la tenebra del suo cuore".

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Joseph Conrad:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Cuore di tenebra e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Heart of Darkness, 28-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Non dirò che il libro è famossisimo e che tutti dovrebbero leggerlo, né tanto meno scriverò qualcosa a riguardo che persone più esperte di me non abbiano già scritto. Penso solo che è piacevole inframmezzare a letture più contemporanee romanzi classici di alta letteratura, con metodi di scrittura più elevati che ci costringono a stare concentrati sulla narrazione parola per parola per non perdere il filo del discorso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un'attesa lunga un libro, 08-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro si legge tutto d'un fiato, inseguendo pagina dopo pagina il momento in cui l'atteso incontro del protagonista con il misterioso Kurtz avverrà. Alla fine ci si rende conto che il libro è basato proprio sulla creazione di questa sensazione di attesa che generà curiosità nel lettore. Il finale poi si rivelerà per certi versi sorprendente: sarà deluso chi si aspetterà (ed io sono tra questi) un colpo di scena che irrompa nella narrazione. Le battute finali si consumano in poche pagine ma lasciano di stucco.
L'opera si rivela dunque, come è ben spiegato nell apostfazione di Baricco, basata sull'attesa e la descrizione di come viene vissuta questa dal protagonista. La narrazione d'altro canto si rivela comunque in grado di interessare il lettore con quel suo modo di descrivere posti, personaggi e situazioni in maniera semplice e lineare ma che al tempo stesso appassiona il lettore con il grado di tensione ricreato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO