La cugina Bette

La cugina Bette

4.0

di Honoré de Balzac


  • Prezzo: € 9.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Honoré de Balzac:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La cugina Bette e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0La commedia umana di Balzac, 15-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Leggere questo libro è come assistere a una grande telenovela del vizio e della depravazione. La Parigi ottocentesca descritta da Balzac è un mausoleo di personaggi sgradevoli, corrotti, maligni, doppiogiochisti, immorali, meschini... E chi più ne ha più ne metta, di aggettivi negativi per descriverli ce ne sarebbero a centinaia. Ciò nonostante è un libro che mi è piaciuto, perché tra tutti questi intrighi e personaggi abietti non c'è davvero di che annoiarsi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Splendido affresco francesce dell'Ottocento, 29-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il grande scrittore francese, sin dalla sua importante esperienza da giornalista, concepì il progetto di realizzare la Commedia umana con la fusione di tutti i suoi personaggi in un unico romanzo quale rappresentazione dei costumi della società moderna e fisiologia generale del destino umano. Questo progetto ha trovato il suo compimento, tra l'altro, nella Cugina Bette, che narra le vicende della baronessa Adeline Hulot d'Evry, moglie del libertino barone Hector che in gioventù aveva fatto venire dalla campagna una contadina, cugina, di nome Lisbeth Fisher, una zitella che sotto le apparenze di una donna dimessa è, invece, piena di rancore contro tutta la famiglia Hulot. Quando sembra ormai prossima a raggiungere lo scopo della vendetta, attraverso macchinazioni tese a costituire occasioni di tradimento sia del barone Hulot che del marito della figlia di Adeline, il Conte Steinbock, muore per tisi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO