€ 7.80
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cronache di poveri amanti

Cronache di poveri amanti

di Vasco Pratolini

5.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
Via del Corno, nel cuore di Firenze, tra Palazzo Vecchio e Santa Croce, diventa il palcoscenico sul quale si muove una folta schiera di personaggi, uomini e donne che si muovono e si incontrano, aprendosi ora alla speranza e all'amore, ora ripiegandosi nel dolore e nell'odio delle lotte politiche degli anni Venti.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 4 recensioni)

5.0Pratolini e il '900, 09-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo è un classico della letteratura italiana del novecento. I personaggi di via del Corno rappresentano il mondo, con le loro miserie umane, e le loro rivincite. Ogni uomo e ogni donna viene caratterizzato e approfondito dall'autore che dona spessore e volti indimenticabili. La "Signora", anziana malata, è l'impersonificazione del potere che controlla e domina gli altri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La mia Firenze, 12-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando ho finito di leggerlo, ho sentito un vuoto: mi aveva accompagnato così tanto per giorni, che non stavo bene senza. Era stato amore vero quello fra me e questo libro. I personaggi e l'ambientazione mi erano talmente familiari, che sembravano vivi accanto a me. Uno dei libri più appassionanti che abbia mai letto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un capolavoro, 03-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Per me che amo Pratolini questo libro è un capolavoro.
La storia di un'intera generazione che abita in una piccola strada nella Firenze vecchia, dietro a Palazzo Vecchio, ambientata nella prima metà del XX secolo.
Un grande affresco umano in un pewriodo storico di forti passioni.
Da leggere e gustare dalla prima all'ultima pagina.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Nostalgia., 29-03-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un tuffo nella Firenze povera, quella di Via del Corno, durante i primi anni del fascismo. Si subisce una nostalgia per un tempo che non ci è stato concesso vivere, un tempo in cui "la famiglia" comprendeva non solo i più prossimi vicini di casa, ma l'intero quartiere. Oggi invece... A stento saluto il mio vicino di pianerottolo. Tutti avremmo voluto vivere, almeno per un po', in Via del Corno e magari affacciarci alla finestra per salutare, per parlare o... Per farci i fatti degli altri!
Ritieni utile questa recensione? SI NO