€ 23.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Critica della facoltà di giudizio

Critica della facoltà di giudizio

di Immanuel Kant

4.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Biblioteca Einaudi
  • Edizione: 3
  • Data di Pubblicazione: febbraio 1999
  • EAN: 9788806129187
  • ISBN: 880612918X
  • Pagine: 316
In quest'opera Kant si propone di fornire una vera e propria "critica del gusto", cioè un esame della nostra capacità di giudizio estetico. Secondo il filosofo tedesco, i giudizi di gusto non contribuiscono minimamente alla conoscenza delle cose, e tuttavia istituiscono una relazione immediata tra sentimento del piacere-dispiacere e facoltà conoscitiva: quando diciamo che qualcosa "è bello", non intendiamo soltanto che questo ci piace, ma presupponiamo l'esistenza di un'umanità capace di concordare con questo giudizio.


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il filosofo e il sublime, 26-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il secondo Settecento è stato il periodo della nascita, nell'Europa settentrionale, del Romanticismo: l'arte e il concetto di sublime erano temi cruciali di qusto movimento trasversale. Kant decide di analizzare le definizioni di belloe sublime per scoprire come funziona, a ppunto, il giudizio umano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO