Creatività e innovazione

Creatività e innovazione

3.0

di Paolo Legrenzi


  • Prezzo: € 11.00
  • Nostro prezzo: € 10.34
  • Risparmi: € 0.66 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Sempre più spesso si sente parlare di innovazione come vantaggio competitivo, di creatività come caratteristica del made in Italy. In genere siamo in grado di riconoscere un prodotto creativo - nell'arte, come nella musica o nel design - ma quali sono i processi che lo hanno generato? La psicologia cognitiva ha cercato di rispondere a questa domanda.

Note sull'autore

Paolo Legrenzi è nato a Venezia nel 1942. Ha studiato Psicologia a Londra, formandosi sotto la guida di Peter Wason e Philip Johnson-Laird. Tornato in Italia, ha iniziato a svolgere l’attività di docente universitario. Nel 1974 è professore ordinario presso l’Università degli Studi di Trieste. Successivamente si è dedicato alla ricerca e all’insegnamento in numerose università italiane e straniere, tra cui Pricneton e lo University College di Londra. Attualmente è professore di Psicologia cognitiva presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Nella sua lunga carriera, ha ricoperto numerosi incarichi prestigiosi. Autore di numerosi articoli, pubblicati in numerose riviste di fama internazionale, Paolo Legrenzi ha scritto anche numerose monografie, saggi e manuali.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Creatività e innovazione acquistano anche Educazione e osservazione. Teorie, metodologie e tecniche di Serenella Maida € 16.15
Creatività e innovazione
aggiungi
Educazione e osservazione. Teorie, metodologie e tecniche
aggiungi
€ 26.49


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Per futuri creativi, 09-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La fortunata collana "Farsi un'idea", sotto-sezione Psicologia, qui ci regala un'altra opera del prolifico Paolo Legrenzi. Questa volta egli studia i presunti meccanismo 'creativi' , che ci consentono di arrivare cioè ad un'idea innovativa per contenuti o forma. Di contro Legrenzi analizza anche ciò che -eventualmente- si frappone tra la nostra energia creativa e l'idea (geniale) fatta e finita. Molto utili
Ritieni utile questa recensione? SI NO