€ 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Craxi. Una vita, un'era politica

Craxi. Una vita, un'era politica

di Massimo Pini

3.0

Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar storia
  • Data di Pubblicazione: giugno 2007
  • EAN: 9788804569244
  • ISBN: 8804569247
  • Pagine: 737
  • Formato: brossura
Craxi è stato uno degli uomini più influenti nell'Italia degli anni Ottanta: gli anni del rilancio economico, dell'inflazione ai minimi storici e del nuovo protagonismo dell'Italia nel mondo, ma anche dell'aggrovigliarsi delle contraddizioni che porteranno all'inizio degli anni Novanta e alla fine della Prima repubblica. In questa documentata biografia, Massimo Pini, uno dei suoi più stretti collaboratori, ricostruisce le tappe più importanti della vita e della carriera politica del leader socialista, lasciando emergere l'affresco di quasi cinquant'anni di storia italiana in cui la vicenda personale e anche intima di Bettino Craxi si lega a quella collettiva di un'intera nazione.


Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 1 recensione)

3.0Craxi, 18-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Editore, ex alto dirigente di Iri e Rai, oggi vicepresidente di Fondiaria-Sai, Pini è stato amico e biografo di Craxi. Il libro è una miniera di fatti e retroscena. Dalle amicizie di Berlusconi e Arafat, ai contrasti con De Mita e Occhetto. Emblematico della parabola del potere è il suo rapporto con Giuliano Amato, consigliere economico e politico di Craxi fino a diventarne sottosegretario alla Presidenza del consiglio negli anni del potere, Pini racconta come Amato mandò solo un biglietto a Craxi latitante in Tunisia, in cui gli parlava dei progetti di amnistia. Sembra che Craxi lasciò cadere la lettera sotto il letto, commentando: "E' il peggiore di tutti".
Ritieni utile questa recensione? SI NO