Il costo della democrazia. Eliminare sprechi, clientele e privilegi per riformare la politica

Il costo della democrazia. Eliminare sprechi, clientele e privilegi per riformare la politica

4.0

di Cesare Salvi, Massimo Villone


  • Prezzo: € 8.80
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Quanto costa la democrazia e quante persone vivono di politica? Quanto guadagnano? La democrazia costa, è un fatto innegabile, ed è giusto che i cittadini ne siano consapevoli. Ma è altrettanto innegabile che la collettività debba farsene carico, perché se così non fosse, la politica sarebbe una possibilità riservata solo ai miliardari. Per questa ragione occorre chiedersi quanta parte dei costi del suo funzionamento è inevitabile, quanta uno spreco di denaro. Entrambi professori di diritto e senatori di sinistra, Cesare Salvi è stato ministro del Lavoro e della previdenza sociale, Massimo Villone vicepresidente della Commissione affari costituzionali del Senato.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il costo della democrazia - Oscar, 26-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Edizione economica del libro uscito due anni prima. I due senatori DS svelano, con una franchezza molto rara nelle occasioni in cui si parla di denaro, che cosa davvero entra nelle tasche della "classe politica", dal consigliere di circoscrizione al parlamentare europeo, e ci raccontano tutto ciò che è necessario sapere per districarsi nelle mille voci dei costi della politica, dal finanziamento dei partiti al mare magnum delle consulenze e degli incarichi di sottogoverno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO