€ 8.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Le cose dell'amore

Le cose dell'amore

di Umberto Galimberti

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
Non c'è parola più equivoca di "amore" e più intrecciata a tutte quelle altre parole che, per la logica, sono la sua negazione. Nasce dall'idealizzazione della persona amata di cui ci innamoriamo per un incantesimo della fantasia, ma poi il tempo, che gioca a favore della realtà, produce il disincanto e tramuta l'amore in un affetto privo di passione o nell'amarezza della disillusione. Il volume penetra i meandri del sentimento e del desiderio, registrando i mutamenti intervenuti nella modalità di vivere (e patire) le dinamiche dell'attrazione, il patto con l'amato/a, la trama di autenticità e menzogna del rapporto amoroso, i percorsi del piacere.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Umberto Galimberti:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 4 recensioni)

4.0Il concetto di amore , 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo saggio l'Amore è spogliato, schiaffeggiato, sviscerato, amato. Leggerlo è come godere del Bacio di Rodin in copertina. Si riflette intorno all'opera d'arte guardandola in ogni aspetto, lentamente e lungamente per cogliere le sfumature della bellezza. Così fa Galimberti trattando di questo aspetto già ampiamente sfruttato in ogni forma di scrittura, ma filtrandolo con il suo sguardo distinto il tutto arriva in una maniera decisamente particolare e attenta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Le cose dell'amore, 28-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Sempre alle prese con la sua filosofia al limite tra psicologia e filosofica, non delude nella sua trattazione dei temi amorosi. Grazie alla struttura in capitoli tematici (secondo la coppia "amore e") l'opera consente pure una lettura trasversale e personalizzata secondo le priorità del lettore. Molto su cui riflettere ed anche imparare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante e razionale, 13-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Mai miglior analisi di un tema così spesso superficializzato come quello che interessa i sentimenti e i movimenti psicologici, culturali e ontologici che portano all'interrelazione attrattiva tra gli esseri umani. Desiderio, trasgressione, amore e odio, matrimonio, nulla è lasciato al caso, indagato sotto il profilo filosofico, psicologico ma comunque fermo sul piano razionale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Interessante e impegnativo, 14-07-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è un libro semplicissimo. L'autore ha scritto libri più scorrevoli. Ci si deve approcciare con il doveroso interesse e impegno. L'argoemento è estremamente stimolante, ma non bisogna lasciarsi fuorviare dalla mole snella, è un libro colto e richiede la giusta attenzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO