€ 17.56
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Che cosa rimane. Taccuini (1955-1971)

Che cosa rimane. Taccuini (1955-1971)

di Nicola Chiaromonte


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: maggio 1995
  • EAN: 9788815045935
  • ISBN: 8815045937
  • Pagine: XXIV-288
Quello qui pubblicato è lo zibaldone di Chiaromonte: le riflessioni, i commenti, le note di lettura che egli affidava regolarmente alle pagine di un quaderno. Stesi per proprio uso, i taccuini hanno rispetto agli scritti noti di Chiaromonte una maggiore curvatura teoretica, un taglio più schiettamente filosofico; sicché, a dispetto del loro carattere evidentemente frammentario e asistematico, sono i testi dove il pensiero di Chiaromonte si trova espresso più liberamente e nella forma a lui più congeniale, che è quella (propria dei moralisti) dell'annotazione breve se non dell'aforisma. La scelta è stata ordinata secondo le grandi tematiche su cui Chiaromonte ha esercitato la propria riflessione: dal senso del filosofare all'arte, alla politica, al sacro.

Altri utenti hanno acquistato anche: