Che cosa è il cinema? Il film come opera d'arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica

Che cosa è il cinema? Il film come opera d'arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica

4.5

di André Bazin


  • Prezzo: € 15.00
  • Nostro prezzo: € 14.10
  • Risparmi: € 0.90 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Questo libro raccoglie gran parte degli articoli e dei saggi che Bazin ha dedicato al cinema, mettendo a fuoco alcuni nodi che ancora oggi - a quarant'anni di distanza - sono al centro della riflessione teorica. La prima parte del volume è dedicata al problema della rappresentazione, a spiegare il magico potere che ha il cinema di dare attraverso ombre e luci un "senso di realtà" ("ontologico" dice Bazin). Seguono una serie di scritti che approfondiscono i rapporti del cinema con le altre forme di espressione. Infine sono affrontati con ottica sociologica alcuni aspetti particolari, dall'infanzia all'erotismo, dalle figure di Bogart e Chaplin al western. Il libro si conclude con i saggi dedicati al neorealismo.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Che cosa è il cinema? Il film come opera d'arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica acquistano anche Story. Contenuti, struttura, stile, principi per la sceneggiatura e per l'arte di scrivere storie di Robert McKee € 25.00
Che cosa è il cinema? Il film come opera d'arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica
aggiungi
Story. Contenuti, struttura, stile, principi per la sceneggiatura e per l'arte di scrivere storie
aggiungi
€ 39.10


Dettagli del libro

  • Titolo: Che cosa è il cinema? Il film come opera d'arte e come mito nella riflessione di un maestro della critica
  • Traduttore: Aprà A.
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Gli elefanti. Saggi
  • Data di Pubblicazione: marzo 1999
  • ISBN: 8811674581
  • ISBN-13: 9788811674580
  • Pagine: XV-275
  • Reparto: Cinema e spettacolo > Cinema
  • Formato: brossura

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

3.0Dei concetti interessanti, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Quello che più mi è piaciuto del libro è il continuo paragone. Esso regna sovrano in questo libro per far capire al lettore (anche quello meno sapiente del tema cinematografico) il modo di pensare dei registi della nouvelle vague. Utile per gli esami universitari di cinema, e fa fare "bella figura" davanti al prof!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un classico!, 20-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei classici del cinema. Un libro che tutti gli amanti della settima arte devono assolutamente leggere! La raccolta delle teorie di André Bazin, uno dei più grandi critici e teorici del cinema nonché padre dei Cahiers du Cinéma, dalla famosa teoria del montaggio proibito alle osservazioni sul Neorealismo italiano. Imperdibile!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Io amo Bazin, 20-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Il più grande critico di tutti i tempi ci fa esplorare tutto ciò che c'è da vedere oltre uno schermo cinematografico, una finestra sul mondo che ci fà essere testimoni oculari del nostro tempo. Ci consegna con grande maestria chiavi e codici estetici per comprendere e percepire tutta la potenza visiva delle immagini in movimento. Passaggio obbligato per tutti coloro che vogliono acquisire gli strumenti necessari per giudicare un film come prodotto artistico di qualità. Bellissimooooooooooo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO