€ 11.09€ 11.80
    Risparmi: € 0.71 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cosa arcana e stupenda. L'Occidente e Leopardi

Cosa arcana e stupenda. L'Occidente e Leopardi

di Emanuele Severino

1.0

Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Un libro che ricostruisce il pensiero filosofico del Leopardi, un pensiero che ha un'importanza basilare per la definizione di quell'"essenza del nichilismo" attorno alla quale ruota la riflessione di Severino. Leopardi ha affrontato le questioni ultime (la verità, l'essere, il nulla) per giungere a un linguaggio in cui la poesia diviene la forma della filosofia. Per questo Severino studia e interpreta l'intero corpus leopardiano, illuminandone l'intima coerenza umana e intellettuale e la tragica grandezza. Perché "l'autentica filosofia dell'Occidente, nella sua essenza e nel suo più rigoroso e potente sviluppo, è la filosofia di Leopardi".

Note su Emanuele Severino

Emanuele Severino è nato a Brescia il 26 febbraio del 1929. Suo padre, militare di carriera, era di origini siciliane mentre sua madre era bresciana. Dopo la maturità ha studiato presso l’Università di Pavia, dove nel 1950 ha conseguito la laurea in filosofia discutendo una tesi su Hiedegger sotto la supervisione di Gustavo Bontadini. Dopo la laurea si dedica all’insegnamento della Filosofia teoretica. Dal 1954 al 1970 insegna Filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Nel 1970 i libri da lui pubblicati entrano in conflitto con la dottrina cattolica. Le discussioni suscitate lo costringono a lasciare l’Università Cattolica in favore dell’Università Ca’Foscari di Venezia. Qui Emaneuele Severino è stato tra i fondatori della facoltà di Lettere e Filosofia. Sempre presso l’ateneo veneziano, insegnano o hanno insegnato numerosi allievi dello stesso Severino, tra cui Umberto Galimberti e Salvatore Natoli. Professore ordinario di filosofia teoretica dal 2001, Severino ha in precedenza diretto l’Istituto di Filosofia e ha insegnato Logica, Storia della filosofia e Sociologia. Dal 2005 è professore emerito dell’Università Ca’Foscari. Attualmente insegna Ontologia fondamentale all’Università Vita Salute San Raffaele di Milano. Collabora da anni con il Corriere della Sera. Autore di numerose pubblicazioni, Emanuele Severino è accademico dei Lincei e Cavaliere di Gran Croce.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Cosa arcana e stupenda. L'Occidente e Leopardi acquistano anche Il nulla e la poesia. Alla fine dell'età della tecnica: Leopardi di Emanuele Severino € 9.40
Cosa arcana e stupenda. L'Occidente e Leopardi
aggiungi
Il nulla e la poesia. Alla fine dell'età della tecnica: Leopardi
aggiungi
€ 20.49


Voto medio del prodotto:  1.0 (1 di 5 su 1 recensione)

1.0Inutile, 24-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Prolisso e ripetitivo in maniera sfiancante, inconcludente, appesantito dall'irritante abitudine di Severino all'autocitazione. L'opera si riduce ad un collage di passi leopardiani e ad un'esegesi tanto vuota quanto ridondante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO