€ 7.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il corvo dell'abbazia

Il corvo dell'abbazia

di Ellis Peters

3.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: TEA
  • Collana: Teadue
  • Traduttore: Pelitti E.
  • Data di Pubblicazione: agosto 1997
  • EAN: 9788878182462
  • ISBN: 887818246X
  • Pagine: 211
Padre Ailnoth, parroco di Holy Cross, era un uomo retto e onesto, ma anche duro e severo, incapace di umiltà verso il prossimo. La sera della sua morte, il reverendo era uscito dall'abbazia come una freccia scagliata da un arco da guerra, come un corvo affamato in caccia di peccati... e proprio allora era stato colpito alle spalle. Ora la sua morte lasciava dubbi terribili e un'unica certezza: da morto così come da vivo, Ailnoth rimaneva un uccello del malaugurio. E se tra la gente si respirava aria di superstiziosa contentezza, aleggiava tuttavia una nube carica di paura: chi ha liberato il sobborgo da quell'uomo malefico?

Note su Ellis Peters

Ellis Peters è lo pseudonimo utilizzato da Edith Mary Pargeter, nata il 28 settembre del 1913 a Horsehay, un piccolo paese situato nel West Midlands dell’Inghilterra. Figlia di genitori gallesi, scrisse numerosissime opere, affrontando generi letterari anche molto diversi tra loro, occupandosi di romanzi storici, saggistica, fiction e mistery. Firmò le sue opere utilizzando il suo vero nome, ma, più spesso, utilizzò pseudonimi come Ellis Peters, o anche pseudonimi maschili, come Peter Benedict, Jolyon Carr e John Redfern. Molti suoi libri sono ambientati nel Galles e nel Regno Unito. Come Elllis Peters firmò le sue serie di romanzi più note, quella avente per protagonista l’ispettore Felse e quella ambientata nel medioevo e incentrata sulla figura di Fratello Adfael. Quest’ultima serie, è stata anche trasposta in una serie televisiva interpretatat dall’attore Derek Jacobi. Edith Mary Pargeter - Ellis Peters – è scomparsa il 14 ottobre del 1995.
 

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.8 di 5 su 4 recensioni)

3.0Non il peggiore della serie, 23-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Dodicesima indagine con protagonista l'enigmatico fratello Cadfael. Buoni i protagonisti di contorno, da padre Radulfus, allo sceriffo Hugh, al barcaiolo Madog. Leggero, non particolarmente intriso di politica nonostante si sia sempre intorno all'anno 1141 nel pieno della guerra fra i due sovrani deputati al trono, Maud e Stefano. Piacevole per un tranquillo pomeriggio. L'omicidio di un inflessibile padre, poco incline al perdono, mettera' in moto le cellule grigie di Cadfael che arrivera' brillantemente come al solito alla soluzione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il corvo dell'abbazia, 07-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Le indagini di fratello Cadfael sono sempre interessanti, soprattutto per la descrizione del contesto storico in cui si svolgono e perccè danno una buona panoramica degli usi, dei costumi e delle superstizioni dell'epoca. Il bravo monaco è poi un personaggio positivo che si fa apprezzare dai lettori per il suo intuito e la sua unamità. Questo libro è forse un po' meno interessante degli altri, ma è comunque una piacevole lettura
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Un pò banale, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto diversi libri della serie di padre Cadfael, ma questo lo ritengo poco avvincente, un pò banale e sottotono. Gli altri libri della serie sono più interessanti, maggiormente dentro al contesto medievale e meno scontati. Resta comunque una lettura piacevole per chi ama le indagini di padre Cadfael.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 03-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Generalemente i libri delle indagini di Fratello Cadfael mi piaccioni, ma questo libro mi ha deluso parecchio, perchè risulta una storia molto lenta e ben poco avvincente. Peccato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO