€ 9.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Cortigiane. Diciotto donne fatali dell'Ottocento

Cortigiane. Diciotto donne fatali dell'Ottocento

di Giuseppe Scaraffia

4.0

Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: marzo 2010
  • EAN: 9788804589747
  • ISBN: 8804589744
  • Pagine: 238
  • Formato: brossura
Erano belle, intelligenti e audaci. Avevano ai loro piedi non solo grandi scrittori e poeti, musicisti e pittori (da Baudelaire a Rugo, da Dumas a Flaubert, da Liszt a Rossini, da Ma-net a Courbet) ma anche potenti politici, che nei loro salotti colti, brillanti e spregiudicati imbastivano strategie trasversali. E giornalisti, naturali alleati di chi voglia e sappia creare un'immagine. Le chiamavano cortigiane, anche se non appartenevano in realtà a nessuna corte. Secondo alcuni erano prostitute. Secondo altri erano "agenti di Borsa con il seno". Cambiare spesso finanziatore era forse l'unica forma di indipendenza concessa dal secolo borghese a chi non aveva collocazione sociale, nascendo nel sesso debole, oltre che in povertà. La Signora delle camelie, Thérèse de Paiva, Alice Ozy, Lola Montez, Mogador, Gora Pearl, Giulia Barucci non vendevano solo i loro corpi, ma anche la gioia di vivere, lo smalto della conversazione, il prestigio dei loro inviti, la capacità di movimentare ogni incontro. Avevano lo spirito, il denaro e la celebrità, uscivano coperte di perle e camelie, di rose e diamanti.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Giuseppe Scaraffia:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

4.0Violetta e le altre, 05-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il professore Giuseppe Scaraffia, da anni impegnato a studiare i miti ottocenteschi della seduzione, ci propone in questo saggio la storia di diciotto femmes fatales con in comune non semplicemente bellezza e fascino, ma anche una grande intelligenza e spesso tanto buon cuore. Un saggio interessante per conoscere un mondo che raramente appare nei libri di storia, un mondo parallelo di cui tutti sapevano ma che i doveri sociali imponevano di ignorare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La vera vita di una femme fatale, 31-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Come mi piace il modo di scrivere di Scaraffia! Aprire questo libro è un po' come entrare nel salotto di una famosa dama parigina ottocentesca che riceve i suoi illustri ospiti, in cui si ascoltano i pettegolezzi di vita mondana, che riguardano principalmente dandy e cortigiane. E le loro storie non sono mai banali, e sempre diverse, frizzanti, colorite, vive.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Cortigiane, 25-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Cortigiane. Un termine che appartiene al passato e quando lo si usa, spesso, è un modo più piacevole per dire "prostituta". Ma è davvero così? Di certo molte cortigiane, in tutto il mondo ed in tutte le epoche, hanno fatto davvero la storia. Per chi come me ne è affascinata, sicuramente è un libro da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO