Corpo

Corpo

5.0

di Tiziano Scarpa


  • Prezzo: € 9.50
  • Nostro prezzo: € 8.07
  • Risparmi: € 1.43 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
 Questo prodotto appartiene alla promozione  Einaudi


Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

La bocca, i piedi, la schiena, le orecchie, le unghie, la barba... ogni parte del corpo sembra vivere di vita propria in una serie di aforismi, frasi, apologhi e annotazioni. Ogni parte del corpo, da singolare, diventa plurima attraverso l'esplosione metaforica che la descrive. Sono testi che evocano le più attuali sperimentazioni estetiche del post-umano. Ma più che il fascino dell'inorganico, Scarpa persegue il tema della disseminazione dell'io e del suo superamento. Attraverso il corpo atomizzato passa il mondo intero. Passa tutto ciò che è raggiungibile dai sensi e dalla coscienza. Anche, o soprattutto, la morte intorno alla quale ruotano, alla fin fine, molti racconti.

Note sull'autore

Tiziano Scarpa è nato a Venezia il 16 maggio del 1963. Narratore, drammaturgo e poeta, dall’inizio degli anni Novanta ad oggi ha scritto una quindicina di testi per la radio e per il teatro. Lettore scenico delle sue opere, ma anche di quelle di altri autori, ha scritto anche numerosi romanzi, racconti e poesie. Il suo primo romanzo è stato “Occhi sulla graticola”, del 1996. Ha vinto il Premio Strega 2009 con il romanzo “Stabat Mater” (2008). Con il medesimo romanzo si è anche aggiudicato il Premio SuperMondello del 2009. Le sue opere sono stradotte in numerose lingue, tra cui il cinese. È stato tra i fondatori della rivista on line Il primo amore e del blog collettivo Nazione Indiana.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Tiziano Scarpa:


Dettagli del libro


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Corpo e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Corpo di T. Scarpa, 31-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
In un periodo storico in cui il corpo viene contemporaneamente divinizzato e autodeturpato come non mai, arriva come una boccata di risanante ossigeno questo lieve e delizioso libro di Scarpa. Qui tutto viene amorevolmente sezionato con tagli ironici e iconoclasti, mai impietosi. Il corpo è il nostro compagno di viaggio, ma è anche noi stessi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO