€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Contro un nemico invisibile. Epidemie e strutture sanitarie nell'Italia del Rinascimento

Contro un nemico invisibile. Epidemie e strutture sanitarie nell'Italia del Rinascimento

di Carlo M. Cipolla


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Storica paperbacks
  • Data di Pubblicazione: giugno 2007
  • EAN: 9788815118516
  • ISBN: 8815118519
  • Pagine: 345
  • Formato: brossura
La storia dell'Europa preindustriale è dominata dal tragico susseguirsi di epidemie che costituivano non solo un terribile dramma umano, ma anche una spaventosa rovina economica. Fu sotto l'incalzare di questi eventi che presero corpo e si svilupparono per la prima volta nell'Italia settentrionale istituti e pratiche che, diffusi in seguito in tutta l'Europa, furono la base dell'organizzazione sanitaria moderna. La storia della loro creazione e del loro sviluppo è lo sfondo su cui si svolge l'azione descritta nei casi magistralmente narrati da Cipolla. In effetti i vari protagonisti del libro non sono i bacilli e i loro vettori - pulci, pidocchi o ratti che fossero - ma gli Ufficiali di Sanità e i loro collaboratori, tutti impegnati in una lotta disperata contro il nemico mortale e invisibile che rimase loro sempre misterioso. Se l'ignoranza della scienza medica vanificò in gran parte l'opera di questi uomini, la loro azione portò in primo piano, sia pure confusamente, il concetto di prevenzione della malattia e mise in risalto l'incidenza dei fattori di natura economica, sociale ed ecologica.

Note su Carlo Cipolla

Carlo Cipolla nacque a Pavia il 15 agosto del 1922. Fin da piccolo nutrì una fortissima passione per la storia e per la filosofia. Da bambino il suo sogno era di insegnare tali materie in un liceo. Dopo aver conseguito il diploma di maturità, Carlo Cipolla si iscrisse alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia. Sotto la guida del professore Franco Borlandi, approfondì lo studio nell’ambito della storia dell’economia. Dopo aver conseguito la laurea a Pavia, proseguì gli studi alla Sorbonne di Parigi e alla London School of Economics. Studioso di talento, Cipolla ottenne la sua prima cattedra a soli 27 anni. Iniziò ad insegnare a Catania e da lì si spostò in numerose città. Insegnò a Venezia, a Torino, a Pavia, alla Scuola Normale Superiore di Pisa e a Fiesole. Nel 1953 si recò negli Stati Uniti, dove continuò la sua attività di docente. Nel 1957 fu nominato visiting professor presso la University of California Berkeley. Due anni dopo venne nominato, sempre presso la medesima università, full professor. Autore di numerosi volumi, Carlo Cipolla morì a Pavia il 5 settembre del 2000.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Contro un nemico invisibile. Epidemie e strutture sanitarie nell'Italia del Rinascimento acquistano anche Storia della lingua italiana. Il Quattrocento di Mirko Tavoni € 19.55
Contro un nemico invisibile. Epidemie e strutture sanitarie nell'Italia del Rinascimento
aggiungi
Storia della lingua italiana. Il Quattrocento
aggiungi
€ 32.71