€ 17.48€ 18.60
    Risparmi: € 1.12 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
La contessa nera

La contessa nera

di Rebecca Johns

3.5

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: Narratori moderni
  • Traduttore: Marseguerra C.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2011
  • EAN: 9788811670346
  • ISBN: 8811670349
  • Pagine: 323
  • Formato: rilegato
Ungheria, 1611. L'alba illumina l'imponente castello di Csejthe. Nella torre più alta, una donna completamente vestita di nero è sveglia da ore. Murata viva in una stanza fino alla morte: così ha decretato il conte palatino. Ma la contessa Erzsébet Bàthory non ha nessuna intenzione di accettare supinamente il destino che le viene imposto. Non l'ha mai fatto nella sua vita. Ha solo sei anni quando, nella sua dimora tra i freddi monti della Transilvania, assiste ad atti di violenza indicibili. Neanche quando, appena adolescente, è costretta a sposare l'algido e violento Ferenc Nàdasdy. Un uomo sempre lontano, più interessato alla guerra e alle scorribande che a lei. Erzsébet è sola, la responsabilità dei figli e dell'ordine nel castello di Sàrvàr è tutta sulle sue spalle. Spetta a lei gestire alleanze politiche e lotte di potere. Lotte sanguinose, piene di sotterfugi e tranelli, che fanno emergere la parte più oscura della contessa, un'anima nera. Strane voci iniziano a spargersi sul suo conto. Sparizioni di serve torturate e uccise, nobildonne svanite nel nulla. Chi è davvero la donna imprigionata tra le gelide pietre di Csejthe? È solo vittima di una cospirazione per toglierle il potere? O il male è l'unico modo per Erzsébet di sopravvivere in un mondo dominato dagli uomini? La contessa nera si ispira alla figura della prima serial killer della storia, Erzsébet Bàthory, la contessa sanguinaria. Padrona spietata, torturatrice di centinaia di giovani donne, assassina crudele.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La contessa nera acquistano anche Vacanze a colori. Per la Scuola elementare vol.2 di M. Barbuzzi € 7.13
La contessa nera
aggiungi
Vacanze a colori. Per la Scuola elementare vol.2
aggiungi
€ 24.61

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La contessa nera e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 11 recensioni)

4.0La contessa nera, 29-11-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
è di certo uno dei libri gotici più interessanti che ho letto negli ultimi tempi. Non conoscevo la figura storica di questa donna, e dopo aver letto questo libro mi è venuta veramente voglia di scoprire la sua vera vita e la sua vera biografia, perché ovviamente questa è la sua storia romanzata e rivisitata completamente, letta dal punto di vista del personaggio. Per chi non lo sapesse o per chi volesse approfondire, esistono anche numerosi film che parlano di questo personaggio: io mi ci sono veramente appassionata, e lo consiglio caldamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La contessa nera, 18-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non conoscevo questa figura storica finchè non ho letto la sua biografia in un altro libro sui serial killer, poi per caso mi sono imbattuto in questo titolo, e l'ho immediatamente acquistato. Non me ne sono minimamente pentito, vivere quella storia atroce con gli occhi della contessa è stata un'esperienza da brividi, perchè in alcuni punti sembra una qualsiasi contessa dell'est ottocentesca. Interessante e piacevole, ve lo consiglio caldamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Molto bello, 24-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho veramente apprezzato questo romanzo, perchè non mi capitava da un po' di leggere un libro così ben scritto. Anche la trama è perfetta in ogni dettaglio e non manca mai quell'aura di mistero e di paura tipico di questo genere della letteratura. Il personaggio della contessa, poi, ha una grande profondità: non ci si sofferma solo agli aspetti negativi, ma si racconta come questa fragile donna sia diventata crudele a causa di eventi che le hanno sconvolto la vita fino a renderla schiava dell'odio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La contessa nera , 27-09-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 18
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel libro, su una donna oscura e sadica, che pensava fosse suo diritto punire con la morte la pigrizia o la furbizia dei servi. Vero che probabilmente questo succedeva spesso in quei tempi, veniva quasi considerato il dovere di una padrona di casa stabilire con qualsiasi mezzo l'ordine nella sua casa, ma questo non cancella l'orrore dei delitti perpetrati dalla contessa nera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0La contessa nera , 06-09-2011, ritenuta utile da 8 utenti su 53
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa scrittrice è riuscita nell'arduo compito di umanizzare una donna come Erzsebet Bathory di cui non si conoscono di preciso neanche il numero delle vittime. Il libro è ben scritto e scorrevole, ma la voce narrante nonchè protagonista è proprio la contessa e non ci fa mai dimenticare che in lei si nasconde un lato oscuro, anche nei capitoli in cui non si fa cenno ai suoi misfatti, per questo il mio voto si ferma a tre stelline.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Storico, 13-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
È un romanzo storico e racconta la vita di Erszébet Bathory, una contessa ungherese vissuta nel 1600. Fu molto spietata e per questo motivo venne rinchiusa in una torre fino alla morte. Ma non tratta delle torture che usò su varie persone, soprattutto la servitù. In effetti narra la storia di una donna costretta a sposarsi con un conte molto potente, rimasta vedova, con ancora i figli piccoli, dovette affrontare la vita che in quel periodo era molto dura già per tutti, specialmente per una donna sola e molto ricca.
Scritto bene, scorrevole lo consiglio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La contessa nera, 26-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Al di là delle aspettative. Mi chiedo se l'autrice conosca la storia della contessa, dato che il suo tentativo di renderla "umana" è miseramente fallito. Non mi è piaciuto affatto perché mi aspettavo una più fedele riproduzione della "storia della Bathory e invece no.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La contessa nera, 30-04-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Veramente un bel romanzo, dall'ambientazione gotica, una interessante ricostruzione storica.
La storia di una donna complessa, combattuta tra la passione, l'ambizione e il potere, ma anche dolci sentimenti e grandi insicurezze. Un personaggio impossibile da dimenticare, con una personalità tanto complessa!
Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Evitabile? Si, 30-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ma è uno scherzo, o facciamo sul serio? No, perché se si parla della Bathory non ci si può permettere di trasformare la sua storia in un libretto horror per fanciulli. Oltre al sangue e alle atrocità non c'è altro, la trama si è evidentemente persa nella penna della scrittrice.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Delusione!, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Tanta attesa per niente, mi aspettavo tutto un altro genere di libro mentre mi sono ritrovata di fronte ad un continuo descrivere di scene splatter e di vittime che fanno le fini più atroci, a parer mio nemmeno la Bathory aveva la mente tanto contorta quanto quella della scrittrice, ma si è documentata prima di mettersi a fare un libro del genere, sì?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La contessa nera, 07-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro che, ammetto, mi intriga moltissimo, naturalmente grazie alla figura controversa e misteriosa che fa da protagonista della vicenda: la terribile contessa Erzsébet Bàthory, la sanguinaria, divenuta non a caso in molte trasposizioni letterarie e cinematografiche persino una vampira.
Ritieni utile questa recensione? SI NO