Le conseguenze dell'amore

Le conseguenze dell'amore

Regia di Paolo Sorrentino


  • Prezzo: € 9.99
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
5.0
Prodotto non disponibile

Descrizione

In un anonimo albergo di una qualsiasi cittadina svizzera vive da otto anni Titta Di Girolamo: non lavora, trascorre le giornate tra la hall e il bar dell'albergo, indossa abiti eleganti, non ha amici e non tradisce nessuna emozione. La sua è una routine infinita fatta di giorni uguali a sé stessi spesi nell'attesa di qualcosa. Forse la donna nasconde un segreto.

Dettagli del prodotto

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Le conseguenze dell'amore acquistano anche 12 anni schiavo Regia di Steve McQueen € 14.95
Le conseguenze dell'amore
aggiungi
12 anni schiavo
aggiungi
€ 24.94

Altri utenti hanno acquistato anche:


Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Le conseguenze dell'amore e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 5 recensioni)


5.0Le conseguenze dell'amore, 29-09-2011
di P. Destasi - leggi tutte le sue recensioni

Bellissimo film di Paolo Sorrentino! Un Tony Servillo che da prova del suo grande talento, interpreta il personaggio di Titta di Girolamo: un uomo solitario che vive ormai da anni confinato in un albergo svizzero. Alla fine si scoprono quali sono i suoi compiti e perchè è costretto a vivere in un albergo. Tutto cambierà a causa di una meravigliosa donna.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Le conseguenze dell'amore, 10-05-2011
di I. De stasi - leggi tutte le sue recensioni

"Progetti per il futuro: non sottovalutare le conseguenze dell'amore". Il concetto base racchiuso in questo meraviglioso film di Paolo Sorrentino. Una frase scritta dal protagonista, Titta Di Girolamo, interpretato da uno dei più grandi attori italiani: Toni Servillo.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Le conseguenze dall'amore, 20-02-2011
di R. Manenti - leggi tutte le sue recensioni

Mafia, eroina, Svizzera, noia: questa è la vita di Titta Di Girolamo. Vita che verrà presto sconvolta dal più naturale e semplice dei sentimenti che gli uomini possono trovare. La scena finale rimarrà impressa nella mia memoria per moltissimo tempo. Sconvolgente.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0Capolavoro assoluto, 22-09-2010
di A. Chierici - leggi tutte le sue recensioni

Il Sorrentino, pur ottimo nel precedente, l'uomo in più realizza il suo (forse) capolavoro con questo dramma dei giorni nostri.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


5.0le conseguenze di un buon cinema, 08-07-2010
di G. Portaro - leggi tutte le sue recensioni

La comistione di buona professionalità, voglia di fare (bene) e passione per il proprio lavoro hanno dato vita a questa piccola perla nel desertico panorama italiano.
Un film dall'apparente lentezza che in realtà rappresenta quei piccoli, e quasi impercettibili, movimenti di una "valanga" che sta per scagliarsi sullo spettatore..


Ritieni utile questa recensione? SI  NO