Confessioni di una maschera

Confessioni di una maschera

3.5

di Yukio Mishima


  • Prezzo: € 7.50
  • Nostro prezzo: € 7.05
  • Risparmi: € 0.45 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

Un giovane cui "difetta in via assoluta qualsiasi forma di voglia carnale per l'altro sesso" deve imparare a vivere celando la propria autentica identità. In pagine in cui risultano indissolubilmente commisti sessualità e candore, esultanza e disperazione, il protagonista di questo romanzo confessa le esperienze cruciali attraverso le quali è giunto a conoscere se stesso: dalla "adorazione indicibile" per un paio di calzoni all'elaborazione di fantasie sadomasochistiche, dall'identificazione con personaggi femminili celebri alle sconcertanti interpretazioni di fiabe e motivi iconografici occidentali... L'accettazione di se stesso come uomo diverso dagli altri uomini non si attua senza una lotta, tanto strenua quanto vana, per conquistare la normalità: simula vizi immaginari per far passare inosservate le proprie vere inclinazioni, si costringe a corteggiare giovinette per chiarire sino a qual punto la donna possa offrire piaceri reali, corregge con zelo manifestazioni di rischiosa passionalità... Ma "le emozioni non hanno simpatia per l'ordine fisso" e i suoi sentimenti reali rimangono, tenaci, quelli nascosti dalla maschera della correttezza ufficiale.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 6 recensioni)

4.0Affascinante, 18-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Ciò che più affascina di questo romanzo di Yukio Mishima è lo stile profondamente poetico: lo scrittore svela se stesso attraverso immagini di impareggiabile poesia. Il lettore viene così attratto dai segreti della civiltà orientale tanto affascinante quanto misteriosa e non può fare a meno di constatare la genialità dell'ispirazione di questo scrittore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Confessioni di una maschera, 14-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Si entra in questo romanzo di Yukio Mishima a passi leggeri compiuti con grande lucidità. All'inizio disorienta tanta freddezza di analisi degli accadimenti che segnano e caratterizzano la vita del protagonista. Poi, via via che si procede nella lettura dell'opera, la fredda analisi lascia trapelare il tormento di un personaggio che, educato secondo la tradizione, non riesce ad assecondare i propri slanci.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un capolavoro, 25-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo romanzo che ha come tematica la dolorosa scoperta della propria intimità più profonda e i tentativi, vani, di reprimerla. Tra i migliori romanzi di Mishima, diventa pagina dopo pagina li ritratto di un'adolescenza comune a tanti ragazzi e per questo assume un valore universale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Gli ultimi anni del Giappone imperiale, 04-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Una vita vissuta su due binari: quello ufficiale, di giovane qualunque, conformista e inetto, e quella segreta di omosessuale tormentato. Il tutto nel clima del Giappone del primo Novecento; si respira l'aria della guerra, il vuoto dei mesi prima del tracollo, e si vive dall'interno l'immaginario di una generazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Poesia noiosa, 26-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Se non volte farvi del male, eviterei questo libro di una noia e di una inconstistenza uniche. Si è vero, evoca delle belle immagini, ma non ci si può pubblicare un libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Confessioni poetiche, 22-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Prima di cadere nel più profondo pensiero fascista, Mishima dà una probabile confessione di se stesso, della sua omosessualità, e lo fa in maniera incredibilmente poetica. Non ho letto finora un romanzo che rechi così tante e belle immagini poetiche come questo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO