Compagni di viaggio. Dall'Italia ai lager nazisti. I «Trasporti» dei deportati (1943-1945)

Compagni di viaggio. Dall'Italia ai lager nazisti. I «Trasporti» dei deportati (1943-1945)

5.0

di Italo Tibaldi


  • Prezzo: € 30.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Compagni di viaggio., 28-07-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Non e' uno storico ne scrittore Italo Tibaldi, e' un sopravvissuto a Mauthausen, un prigioniero politico di sedici anni, un soggetto scomodo ai tedeschi, un ragazzino da annientare. Un lavoro incredibile per questo suo libro, impegno costanza e tanto tempo alla ricerca dei deportati italiani nei Lager di sterminio nazista. L'impegno per costringere a ricordare tutti questi uomini e donne che partirono sui carri bestiame verso l'ignoto, per scoprire chi erano, la loro storia. La ricerca del numero del covoglio, quanti deportati conteneva, la localita' dalla quale partirono e dove arrivarono, quanti sopravvissero quanti morirono, quanti invece risultano ancora dispersi. Le migliaia di italiani, i suoi compagni di viaggio, dal carro bestiame ai vari Lager, per tutti lo stesso destino, le torture, la fame, le malattie, le botte, le umiliazioni, il lavoro coatto, le uccisioni sommarie, le selezioni per le camere a gas. Chi era ebreo, chi socialista, chi fu rastrellato per caso solo per riempire i vagoni, chi prete cattolico, chi solo per infondato sostetto, chi si oppose alla brutalita' e ferocia dei nazifasicsti, tutti erano destinati a diventare cenere nei numerosi campi della morte. A migliaia caddero nei campi, pochi uscirono vivi, alcuni nomi in questo libro sono noti, hanno a lungo scritto e testimoniato, Primo Levi, Giovanni Melodia ed altri ancora.
Ritieni utile questa recensione? SI NO