€ 15.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Compagni genitori, comunisti immaginari. Diventare grandi nonostante il '68

Compagni genitori, comunisti immaginari. Diventare grandi nonostante il '68

di Caterina Duzzi


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Rizzoli
  • Collana: 24/7
  • Data di Pubblicazione: maggio 2009
  • EAN: 9788817032971
  • ISBN: 8817032972
  • Pagine: 151
  • Formato: brossura
Qualcuno dice che la città in cui nasci condizionerà gran parte della tua vita. Altri hanno imparato a loro spese che la famiglia in cui cresci farà il resto. Sommate queste due ragioni e capirete perché ritrovarsi bambina nella Milano della contestazione non può che essere l'inizio di una piccola grande storia. Caterina cresce in un'Italia a due velocità: quella dei normali e quella dei suoi genitori. Quella delle bambine che guardano Rin Tin Tin in tv, giocano con la Barbie e vanno in vacanza sotto l'ombrellone. E quella dei Compagni che dormono sul divano, delle comuni di sole donne, delle spiagge di nudisti. Fatto sta che alla piccola Caterina tutta questa diversità, tutte queste stranezze cominciano presto a pesare. Come molti altri "figli del Movimento", Caterina è stanca di vivere nel colorato abisso che separa la sua famiglia da quelle tradizionali. Ben presto il suo desiderio di essere accettata dagli altri la porterà a prendere le distanze dall'anticonformismo dei suoi genitori e a conquistare, non senza fatica, il suo diritto alla normalità, o a qualcosa che gli assomigli. "Compagni genitori, comunisti immaginari" è una testimonianza agrodolce, un libro che guarda senza nostalgia alle rivoluzioni del passato e che spiega una volta per tutte quanto sia stato difficile - per un'intera generazione di trentenni - diventare grandi nonostante il '68.

Altri utenti hanno acquistato anche: