€ 8.93€ 9.50
    Risparmi: € 0.57 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il colore del sole

Il colore del sole

di Andrea Camilleri

3.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2009
  • EAN: 9788804583189
  • ISBN: 8804583185
  • Pagine: 122
  • Formato: brossura
Andrea Camilleri è a Siracusa quando qualcuno gli infila in tasca un biglietto con un numero di telefono, che dovrà chiamare da una cabina pubblica. L'Andrea Camilleri scrittore di romanzi gialli non può sottrarsi al richiamo dell'indagine, e resta coinvolto in una serie di misteri via via più fitti e inquietanti. Misteri che lo conducono a un casale sperso nella campagna, dove gli verrà mostrato un documento incredibile, scritto di proprio pugno da un artista di quattro secoli prima. Un artista grandissimo e maledetto: Michelangelo Merisi, il Caravaggio. Le note brevi, secche, disarticolate e visionarie di questo diario costituiscono una sorta di anomalo noir, fitto di ombre e di allucinazione, sul periodo trascorso da Caravaggio a Malta e in Sicilia nell'estate del 1607.

Note su Andrea Camilleri

Andrea Camilleri nasce a Porto Empedocle il 6 settembre 1925. Dopo una breve esperienza di studi presso il collegio vescovile, dove viene espulso per il comportamento poco disciplinato, ottiene la maturità classica nel maggio del ‘43 presso il Liceo Empedocle di Agrigento, pur non sostenendo gli esami di maturità in quanto il preside della scuola decise che sarebbe stato sufficiente lo scrutinio, visto l'imminente sbarco in Sicilia degli alleati. Nel ‘44 si iscrive all'Università, alla facoltà di Lettere, ma non consegue la laurea. Nel ‘45 entra a fare parte del Partito Comunista Italiano e inizia a pubblicare brevi racconti e poesie. Dal '48 al '50 studia regia all'Accademia Nazionale d’ Arte Drammatica Silvio d'Amico per poi lavorare come regista e sceneggiatore. Nel ‘54 tenta l'ingresso in RAI, ma non ha successo in quanto appartenente al Partito Comunista. L'ingresso in RAI avverrà anni dopo. Nel ‘57 sposa Rosetta Dello Siesto, da cui ha tre figlie. L'esordio nella narrativa avviene nel 1978 con un romanzo dal titolo "Il corso delle cose", scritto dieci anni prima e pubblicato da un editore a pagamento. Seguiranno altre numerose opere, ma il vero successo avviene con la serie dedicata al commissario Montalbano, il cui primo romanzo è del 1994 ed è intitolato "La forma dell'acqua". La serie legata al commissario Montalbano dà vita ad una serie televisiva di successo, dal titolo omonimo, che trova il favore del grande pubblico, aumentando la fama dell'autore. Camilleri è un autore che, attraverso i romanzi, racconta la Sicilia, con ambientazioni, atmosfere, personaggi e dialoghi che emanano quel fascino e quella simpatia tipica della sua terra.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Il colore del sole acquistano anche La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta di Andrea Camilleri € 11.90
Il colore del sole
aggiungi
La cappella di famiglia e altre storie di Vigàta
aggiungi
€ 20.83

Prodotti correlati:


Voto medio del prodotto:  3.0 (3.1 di 5 su 10 recensioni)

2.0Il colore del sole.., 08-06-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La lettura di questo romanzo è abbastanza deludente. La trama è scarna, priva di pathos. Scorri le pagine con un senso di attesa, pensando che più avanti il romanzo prenderà consistenza, invece arrivi alla fine senza che ti resti nulla di tangibile.

Mi aspettavo qualcosa di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Preferisco il Camilleri dei Montalbano , 15-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un Camilleri stravagante questo che anzichè costruire una trama poliziesca prova ad imbastire un racconto storico su un periodo particolrmente umbratile della già avventurosa esistenza di Caravaggio: i momenti del suo soggiorno a Malta e in Sicilia. Non appassiona però, troppo costruita e poco credibile la vicenda che fa da cornice e da movente al racconto, troppo spaccato il racconto stesso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Deludente, 13-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Abituata allo stile travolgente di Montalbano che mi costringe a leggere tutto in un fiato, questo libro non è stato assolutamente alle altezze delle aspettative, una storia di per sé abbastanza curiosa e con spunti da non scartare, ma manca dell'arguzia e anima che tipicamente si riscontrano nel Camilleri di Montabano. Adoro i suoi libri, ma questo mi ha veramente deluso!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Piacevole, 05-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo basato su episodi frutto più o meno di fantasia in relazione al transito di Caravaggio per la Sicilia dopo la sua fuga da Malta. Piacevole e di veloce lettura alterna alla lingua contemporanea un italiano cinquecentesco che, se non originale, ha il vantaggio di essere facilmente leggibile e che contribuisce molto all'atmosfera. Un libro godibile anche se la verità storica lascia molto a desiderare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Davvero un libro ben fatto, 06-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro dalle dimensioni contenute ma estremamente suggestivo: racconta la vita del Caravaggio (solo una parte) a mò di diario con alcune pagine scritte, invece, in prima persona dallo stesso autore.
La lettura può risultare leggermente difficoltosa per via del fatto che nelle pagine che si riferiscono agli accadimenti della vita del pittore, l'italiano utilizzato è quello del 600'
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il colore del sole, 31-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Andrea Camilleri (si, proprio lui in prima persona) indaga su un mistero, un giallo (il colore del sole) ambientato nel 600. Il libro è ambientato durante gli ultimi mesi di vita del Caravaggio, ed è struturato con un racconto narrato in prima persona dall'artista, che si esprime in italiano antico. Un'idea davvero originale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Non male, 29-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro interessante ma non esaltante come gli altri di Camilleri. Alcuni passaggi sono un po' lenti ma nel complesso è una buona lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Il colore del sole, 30-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Camilleri mi piace, mi piace il suo stile, la sua ironia, mi piace quando scrive gialli, per così dire, con le avventure del Commissario Montalbano, mi piace il suo sense of humour degli altri libri, quello stile tragi-comico nel raccontare le vicende umane, ma....eh si, c'è un ma, ed è questo libro, c'è un racconto prima, degno di Montalbano, dove è descritto il modo in cui è venuto in possesso di alcune pagine scritte da Caravaggio, c'è la trascrizione di dette pagine e una chiusura.....manca l'anima.....
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Simpatico espediente, 06-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Con un simpatico espediente narrativo, Camilleri romanza e ricostruisce gli ultimi mesi di vita del Caravvagio. Ottima narrazione e splendidi spunti contribuiscono a rendere ques'opera, poco conosciuta, una perla abbastanza rara.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Caravaggio, 28-07-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
L'investigatore questa volta é lo stesso Andrea Camilleri. L'indagato é niente meno che Caravaggio. Siamo nell'estate del 1607 fra Malta e la Sicilia. Il geniale Camilleri riproduce la lingua seicentesca per narrarci la vita, ormai dannata, del grande pittore braccato dal Papa e dai Cavalieri di Malta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO