€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativiMetti nel carrello
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 24 euro!Scopri come
Il collo mi fa impazzire. Tormenti e beatitudini dell'essere donna

Il collo mi fa impazzire. Tormenti e beatitudini dell'essere donna

di Nora Ephron

4.0

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Varia
  • Traduttore: Vezzoli D.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2007
  • EAN: 9788807490538
  • ISBN: 8807490536
  • Pagine: 131
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Feltrinelli
Per capire quanti anni ha una sequoia bisogna tagliare il tronco e contare gli anelli. Se la sequoia avesse un collo non ce ne sarebbe bisogno. Odio la gente che sostiene - protesta Nora Ephron - che invecchiare è bello, che si diventa saggi e si capisce quali sono le cose importanti. Ci si ribella, ci si deve ribellare all'immagine contraffatta di sé che appare nello specchio. Anche perché dal collo all'anima il passo è breve. Invecchiare non è roba da rammolliti, diceva Bette Davis, e Nora Ephron lo dimostra con un senso dell'umorismo impagabile e con l'aggiunta: "tanto più se sei una donna". Una donna alle prese con i problemi della "manutenzione" (fitness-tinte-massaggi), angustiate dall'ombrosa adolescenza dei figli, che poi se ne vanno lasciando un nido vuoto in cui gioie e problemi finiscono, ma la preoccupazione è per sempre, atterrite dalla scomparsa delle amiche più care, duro memento mori, in un universo che continua a considerarla solo una vaga eventualità. Parlare dell'età incerta compresa fra la maturità e la senilità, e farlo con tanta caustica sincerità e allo stesso tempo con la leggerezza dell'umorismo, non è impresa da poco.

Altri utenti hanno acquistato anche:


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il collo mi fa impazzire, 10-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Nora Ephron è una donna capace di cavare dalla propria vita delle battute perfette. In questo libro, non costretta da alcuna trama, va a ruota libera con i suoi temi cari: New York, i divorzi, la cucina, l'età, i rapporti fra i sessi - non è molto adatta al pubblico italiano ed è innegabilmente di un'altra epoca perciò la sconsiglierei ai giovanissimi, ma io mi son fatta un sacco di risate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO